Gli elaborati di progetto - aggiornamento 2020

La sintesi progettuale del PAT del Comune di Venezia (elaborati prescrittivi) è rappresentata da quattro tavole di progetto approvate nel 2014 a cui si aggiunge la tavola 5 approvata nel 2020 in base alle disposizioni regionali sul consumo di suolo. A corredo della parte grafica vi sono le relative Norme Tecniche e Norme Tecniche Allegato A – Ambiti Territoriali Omogenei, nell’aggiornamento del 2020.

Le tavole di progetto sono:

Tav. 1 - Carta dei Vincoli e della Pianificazione Territoriale è una carta di carattere ricognitivo che rappresenta le parti del territorio e gli edifici e complessi di edifici sottoposti a vincoli derivanti da disposizioni legislative e normative di varia natura, nonché le principali prescrizioni derivanti dalla pianificazione sovraordinata vigente. E' per sua natura una carta soggetta a successive modifiche e integrazioni per adeguarsi al mutare e all'aggiornarsi dei vincoli normativi posti all'utilizzazione del territorio.

Elaborati Grafici

  • Tavola 1: Carta dei Vincoli e della Pianificazione Territoriale
    Selezionare il numero per visualizzare la tavola in formato pdf
     

3 bis

    1 2 3
    4 5 6    
   7 8      
     9      
     10      

 

Tav. 2 - Carta delle Invarianti rappresenta i limiti che il PAT pone alla trasformazione del territorio, individuando quelle parti che, o per loro valore intrinseco o perché si intende maggiormente valorizzarle, costituiscono elementi di bassa trasformabilità sia dal punto di vista paesaggistico e ambientale sia da quello storico monumentale e testimoniale.

Elaborati Grafici

  • Tav. 2 - Carta delle Invarianti
    Selezionare il numero per visualizzare la tavola in formato pdf
     

3 bis

    1 2 3
    4 5 6    
   7 8      
     9      
     10      

 

Tav. 3 - Carta delle Fragilità evidenzia, in particolare, le diverse condizioni dei suoli ai fini della loro edificabilità, sia sotto l'aspetto idrogeologico, sia rispetto al dissesto idraulico. Evidenzia inoltre alcuni elementi del territorio da valorizzare che presentano particolari criticità sotto l'aspetto ambientale e/o paesaggistico (come ad esempio corsi d'acqua, arenili, aree umide minori...).

Elaborati Grafici

  • Tav. 3 - Carta delle Fragilità
    Selezionare il numero per visualizzare la tavola in formato pdf
     

3 bis

    1 2 3
    4 5 6    
   7 8      
     9      
     10      

 

Tav. 4 - Carta della Trasformabilità, infine, rappresenta in un quadro di coerenza localizzativa le strategie di trasformazione del territorio per il suo sviluppo socio-economico nella tutela e valorizzazione dei nuovi elementi di maggior pregio sotto il profilo ambientale, del paesaggio, dell'architettura e delle testimonianze storiche. Data la complessità dei contenuti la Tav. 4 si articola in tre elaborati:

Elaborati Grafici

  • Elaborato 4a - Carta delle Trasformabilità
    Selezionare il numero per visualizzare la tavola in formato pdf
     

3 bis

    1 2 3
    4 5 6    
   7 8      
     9      
     10      

 

Elaborati Grafici

  • Elaborato 4b - Carta delle Trasformabilità: Valori e Tutele
    Selezionare il numero per visualizzare la tavola in formato pdf
     

3 bis

    1 2 3
    4 5 6    
   7 8      
     9      
     10      

 

Elaborati Grafici

 

Tav. 5 Carta degli Ambiti di urbanizzazione consolidata ai sensi della L.R. 14/2017 (nota: Tavola introdotta con la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 6 del 6 febbraio 2020 di variante al PAT in adeguamento alle disposizioni regionali L.R. 14/2017 per il contenimento del consumo di suolo)

Elaborati Grafici

  • Tav. 5 Carta degli Ambiti di urbanizzazione consolidata ai sensi della L.R. 14/2017
    Selezionare il numero per visualizzare la tavola in formato pdf
     

3 bis

    1 2 3
    4 5 6    
   7 8      
     9      
     10      

 

Le Norme Tecniche (aggiornamento 2020), con specifico riferimento a quanto descritto nella cartografia di progetto, costituiscono il quadro delle disposizioni strutturali del Piano e formulano indirizzi, direttive e prescrizioni finalizzate alla formazione del Piano degli Interventi (PI) e dei Piani Urbanistici Attuativi (PUA).

Pertanto tali norme, così come gli elaborati grafici del PAT, assumono efficacia conformativa solo per le parti relative alle prescrizioni in esse contenute.