PAT - Piano di Assetto del Territorio

La legge Regionale 11 del 2004 "Norme per il governo del territorio" stabilisce all'art. 12 che il Piano Regolatore Comunale si componga di disposizioni strutturali contenute nel Piano di Assetto del Territorio (PAT) e di disposizioni operative contenute nel Piano degli Interventi (PI). 

Il PAT del Comune di Venezia è stato approvato in sede di conferenza decisoria del 30/09/2014. 

Con delibera di Giunta della Provincia di Venezia n. 128 del 10/10/2014 ne è stata ratificata l'approvazione.

Il PAT è stato pubblicato sul BUR n. 15 del 31 ottobre 2014 e dopo 15 giorni dalla pubblicazione, in data 15 novembre 2014, è divenuto efficace e ha validità a tempo indeterminato.

A seguito dell’approvazione del primo piano di assetto del territorio (PAT), il piano regolatore generale vigente, per le parti compatibili con il PAT (rappresentate nelle tavole contenute in "Compatibilità PRG-PAT"), diventa il Piano degli Interventi (Art. 48 c.5bis L.R. 11/2004),

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 6 del 6 febbraio 2020 è stata approvata la variante al PAT per il contenimento del consumo di suolo, come prescritto dalla legge regionale 14 del 2017) che ha introdotto la Tavola 5 “Carta degli Ambiti di urbanizzazione consolidata ai sensi della L.R. 14/2017” e ha modificato il testo delle Norme Tecniche (Artt. 1-4-26-26 bis).

II PAT delinea le scelte strategiche di assetto e di sviluppo del territorio, individuando le specifiche vocazioni e le invarianti di natura geologica, geomorfologica, idrogeologica, paesaggistica, ambientale, storico monumentale e architettonica. 

Il PAT è un "piano struttura" ovvero un documento di programmazione che:

  • delinea le grandi scelte sul territorio e le strategie per lo sviluppo sostenibile;
  • definisce le funzioni delle diverse parti del territorio comunale;
  • individua le aree da tutelare e valorizzare per la loro importanza ambientale, paesaggistica e storico-architettonica; 
  • fa proprie le direttive generali degli strumenti sovraordinati (PTRC, PTCP, PALAV) e degli strumenti comunali riferiti all’area vasta (Piano Strategico, Piano Urbano della Mobilità).

Questo sito serve per: