Luglio: musica e street food

 

Il programma di luglio è ricco e variegato. Tutti gli spettacoli, compresa la lirica, sono gratuiti. Una novità importante arriva anche dall’aspetto ristorativo con il mercato di food truck aperto a tema diverso per  ogni settimana: il 2, 3 e 4 luglio arriva Toscana in piazza, mentre largo ai food truck internazionali nei giorni 9, 10 e 11 con l'International Street Food. Il 16, 17 e 18 luglio saranno protagonisti invece i gironi della birra, con una vasta selezione di bionde e delle rosse da tutto il mondo proposte dall’International World Beer. Dal 23 al 26, infine, si farà un tuffo nei profumi e sapori mediterranei con le prelibatezze di I love Grecia. L’opera ritorna  a grande richiesta con il concerto del Teatro La Fenice. Vengono inoltre confermati gli spettacoli di lirica, ad ingresso gratuito, con affermati e noti artisti del panorama nazionale. Visto il grande successo dell’anno passato, il cartellone ripropone anche una sfilata di moda, per una suggestiva passerella sotto le stelle.

Martedì 2 luglio ad aprire la manifestazione ci pensano I Figli Di un Cane, Ligabue tribute band veneziano/padovana, composta da 6 musicisti accomunati da un unico grande denominatore: l' immensa passione per il "Rocker di Correggio”. Il 3 luglio è il momento dei vincitori del contest della Hybrid Music: sul palco si alterneranno i vincitori del concorso musicale svolto nella sala prove del Comune di Venezia. La sera del 4 la piazza si scalda con i giovani musicisti della GOM, la Giovane Orchestra Metropolitana, composta da circa 100 giovanissimi musicisti della scuole della città metropolitana, che suonano insieme alla Banda Sinopoli. Venerdì 5 arriva la lirica in piazza Mercato con il primo di due spettacoli organizzati quest'anno ad ingresso gratuito: l’Orchestra Filarmonica del Veneto, diretta dal Maestro Riccardo Léon Boeretto e il celebre tenore Rodrigo Trosino, mettono in scena il concerto lirico sinfonico Una notte all’opera. Le più belle arie delle lirica e della canzone napoletana. Il concerto si sviluppa tra momenti musicali di celebri composizioni con brani di Rossini, Verdi, Puccini e Mascagni e romanza napoletana come De Capua e De Curtis.

Sabato 6 luglio spazio alla collaborazione con il Teatro La Fenice che porterà in piazza Marghera lo spettacolo Concerto-Galà con gli artisti della Fenice, un recital lirico con alcune delle più belle arie e duetti tratti dalle opere più celebri.
Domenica 7 torna la lirica con il Rigoletto, un'opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, tratta dal dramma di Victor Hugo Le Roi s'amuse ("Il re si diverte"), che con Il trovatore (1853) e La traviata (1853) forma la cosiddetta "trilogia popolare" di Verdi. Centrato sulla drammatica e originale figura di un buffone di corte, Rigoletto fu inizialmente oggetto della censura austriaca. La stessa sorte era toccata nel 1832 al dramma originario Le Roi s'amuse, bloccato dalla censura e riproposto solo 50 anni dopo la prima. Intenso dramma di passione, tradimento, amore filiale e vendetta, Rigoletto non solo offre una combinazione di ricchezza melodica e potenza drammatica, ma pone lucidamente in evidenza le tensioni sociali e la subalterna condizione femminile in una realtà nella quale il pubblico ottocentesco poteva facilmente rispecchiarsi. Dal punto di vista musicale abbiamo, fin dal preludio, il ripetersi costante del tema della maledizione, tramite la ripetizione della nota Do in ritmo doppio puntato.

Martedì 9 la settimana inizia grintosa all'insegna della musica dance con DJ Fargetta, mercoledì 10 sale invece sul palco Sasha Torrisi, cantautore e voce dei Timoria, con il suo omaggio dedicato a Lucio Battisti. Il progetto è nato con l’intento di rivisitare in chiave rock, personale e contemporanea i grandi successi di Lucio Battisti: una rielaborazione esclusiva e travolgente, senza timore di confrontarsi con il monumento della musica italiana. Sasha si rapporta con eleganza e stile all’universo Battistiano, grazie ad una lunga collaborazione con l’autore Mogol dal quale ha imparato a “respirare” la forza di testi e melodie ancora attuali. Lo spettacolo è accompagnato da una suggestiva scenografia di luci, video e contributi storici realizzati per il tour che ha già toccato, con successo, numerose città in tutta Italia e si snoda tra brani travolgenti e ballabili come Dieci ragazze ed Un’avventura ed altri emotivamente più coinvolgenti come E penso a te” ed “Emozioni”. La band è composta da musicisti professionisti (batteria, basso, tastiere, chitarre acustiche ed elettriche, cori) ai quali spesso si aggiunge (su richiesta degli organizzatori) Massimo Luca, storico chitarrista di Battisti.

Giovedì 11 la cantante locale Eleonora Quinci  presenta il suo show live di musica Pop 2000, con medley revival dagli anni '60/’70/’80 e suoi brani inediti. Sarà accompagnata da due ballerine e  dalla chitarra di Matteo Calvagno, dal basso di Alessio Uliano e ldala batteria di Aldo Girardi. Ad impreziosire la serata ci saranno alcuni ospiti: Samantha Pometto, performer Michael Jackson, e la scuola di ballo WENGY ROCK STYLE di Thomas Golzio e Lisa Angeletti con alcune coreografie sui successi di Queen, Madonna, Lady Gaga e Beyonce.

Il 12 luglio vai col liscio in piazza accompagnati dalle note dell'Orchestra Marchiante, mentre la settimana del 16 inizia di nuovo in versione dance, con le musiche scelte questa volta da DJ Angelo. A riempire l’arena il 17 luglio ci pensa Mr. Brown Orchestra omaggio al GodFather della Funky music "James Brown": un repertorio basato interamente sui brani della leggenda della funky music riporta la musica di James Brown, rispettando la tradizione con le versioni suonate negli arrangiamenti originali. Il 18 ancora un tributo musicale questa volta dedicato alla iconica band inglese, con i MerQuryband Queen tribute; venerdì 19 torna il liscio con l'Orchestra Cristina Rocca.

Anche il Redentore si festeggia a Marghera Estate: sabato 20 la festa veneziana torna a Marghera grazie alla collaborazione con le associazioni Marghera e Catene 2000. Una serata di divertimento e musica con la tribute band Pink Fly dei Pink Floyd.

A Marghera Estate arriva anche la storia della musica di Sanremo. A salire sul palco martedì 23 luglio è Sanremo Review 2019, un omaggio al Festival di Sanremo, nato nel 2016 da un’idea di Fabio Simionato. Nelle oltre 2 ore di spettacolo, viene ricreata la magia della kermesse sanremese in cui più cantanti interpretano, talvolta con delle riletture, alcune tra le migliaia di canzoni che nell’arco delle 69 edizioni del Festival, sono state ascoltate dal palco dell’Ariston e del Palafiori. Dall’edizione 2019, che verrà presentata in anteprima al Marghera Estate 2019, lo spettacolo si arricchisce dei presentatori e del corpo di ballo, così da poter far rivivere al meglio le sensazioni che si provano guardando il Festival  Sanremese.

Mercoledì 24 è la volta di Cocker, la leggenda di Woodstock, concerto racconto con Giò Alajmo e Zampa di Cocker band. Lo spettacolo è un racconto che si sviluppa lungo dieci capitoli di fatti, analisi, ricordi personali, aneddoti, e venti canzoni, due dopo ogni momento narrativo attraverso la voce di Giò Alajmo, storico giornalista di musica, che affianca la band. Il  progetto della band nasce dalla volontà di dar vita alla band di Joe Cocker, prendendo come riferimento quella che lo accompagnò da Woodstock nel ’69 ai giorni nostri. Il repertorio ripercorre quasi tutto il periodo musicale di Joe Cocker dalla fine degli anni ’60 con brani come With a little help from my friends, Feelin’ alright e She came in trough the bathroom window, attraversando gli anni ’70 e ’80 con Up where we belong, You are so beautiful e You can leave your hat on fino agli anni ’90 e oltre con i suoi ultimi successi.

Giovedì 25 torna Miss Città di Marghera: per il terzo anno consecutivo la moda e la bellezza invadono piazza Mercato. La 3^ edizione di Miss Città di Marghera, organizzata da Manola Tabacco, evento dedicato a tutte le ragazze tra i 14 e i 26 anni, prende il via alle 21 con ingresso gratuito.

Chiusura con il botto il 26 luglio con MTV UP! On Tour: chi parteciperà a questo evento avrà poi la possibilità di rivedersi in tv, visto che saranno presenti le telecamere del programma tv di MTV, la storica tv musicale. La tappa di Marghera sarà suddivisa in Day e Night: durante tutta la giornata le telecamere gireranno per le strade fino alla serata.  Durante l'evento verranno regalati  gadget MTV UP (Cover, Cappellini, T-Shirt...). Lo show multimediale sarà decisamente coinvolgente mentre il mood Musicale è basato sulle migliori Hit del momento e i tormentoni musicali di sempre.

Marghera Estate 2019. Agosto: Cinema sotto le stelle