Protezione civile

La Protezione Civile nasce per tutelare l'integrità della vita, dei beni, degli insediamenti e dell'ambiente dai danni o dal pericolo di danni, derivanti da eventri calamitosi.
Sono attività della Protezione Civile: la previsione degli eventi e la prevenzione dei rischi, il soccorso delle popolazioni, il contrasto ed il superamento dell'emergenza.

In Primo Piano

Ondate di calore

Il caldo, soprattutto se persistente, insieme ad un' elevata umidità, può causare situazioni di disagio di diversa gravità, fino a mettere a rischio la salute delle persone, in particolare anziani, neonati, bambini con meno di 4 anni e le persone in condizioni fisiche non ottimali.
Molte situazioni di disagio possono essere ridotte o prevenute sapendo cosa fare e a chi rivolgersi in caso di bisogno.
Anche quest'anno è attivo il "Piano di risposta agli effetti sulla salute delle ondate di calore", attuato dal Comune di Venezia, Settori Protezione civile e Servizi sociali, in collaborazione con Azienda Ulss 3 Serenissima.

Consiste in una serie di iniziative, tra le quali: l'aggiornamento dell'anagrafe dei suscettibili, l'apertura di centri climatizzati, la diffusione di opuscolo informativo sulle ondate di calore, l'assistenza telefonica per fornire consigli su come difendersi dai rischi delle ondate di calore e fornire indicazioni sui servizi presenti nel territorio, il potenziamento in caso di emergenza dei servizi a disposizione della cittadinanza.

Se vuoi approfondire il tema delle ondate di calore, clicca qui.

Se vuoi scaricare i depliant con le indicazioni di comportamenti da adottare e con l'elenco dei CENTRI CLIMATIZZATI, clicca qui.

 

Bando per l'adesione di nuovi/e Volontari/e: prorogato al 30 giugno 2018

Il Comune di Venezia, Direzione Polizia Locale - Settore Protezione Civile, Rischio Industriale e Centro Previsione e Segnalazione Maree, promuove un bando di selezione pubblica (scarica il testo del bando) per il reperimento di nuovi/e aspiranti Volontari/e di Protezione Civile, da inserire nei Gruppi Comunali. Nuovi/e volontari/e sono necessari/e per continuare a garantire il buon funzionamento della Protezione Civile comunale e promuovere la diffusione della cultura di protezione civile tra la popolazione.

Ai Gruppi Comunali di Volontari di Protezione Civile possono aderire cittadini maggiorenni, residenti o domiciliati in Comune di Venezia, che si impegnino a prestare la loro opera senza fini di lucro o vantaggi personali, nell’ambito delle tante attività di protezione civile: analisi del territorio, pianificazione, prevenzione, soccorso durante un'emergenza di protezione civile, assistenza durante gli eventi a rilevante impatto locale (ad es. Carnevale, Redentore, Regata Storica, VeniceMarathon, ecc.), diffusione della conoscenza e della cultura di protezione civile tra la cittadinanza e nelle scuole.

Per informazioni sull'organizzazione dei Gruppi Comunali di Protezione Civile del Comune di Venezia puoi cliccare qui per navigare alla pagina dedicata.

Se sei interessato a partecipare al bando di selezione, clicca qui per scaricare il modulo della domanda (oppure ritiralo presso gli URP o la sede della protezione civile comunale, in via Lussingrande 5 a Mestre), compila e allega un tuo curriculum vitae. Il modulo in formato pdf modificabile si può scaricare cliccando qui (non c'è quindi bisogno di stampare nulla).

Il tutto dovrà pervenire al Settore Protezione Civile, Rischio Industriale e Centro Previsione e Segnalazione Maree entro le ore 12:00 del giorno 30 giugno 2018, tramite una delle modalità indicate nel documento che puoi scaricare cliccando qui.

Saranno considerati preferenziali:

  • il possesso di esperienze e/o di attitudini nel campo della prevenzione dei rischi e della pianificazione di emergenza;
  • l’attitudine alla risoluzione delle problematiche;
  • la disponibilità di tempo e la volontà di dedicarlo con continuità alla Protezione Civile;
  • le esperienze in altre organizzazioni di volontariato, compreso lo Scoutismo;
  • il possesso di patenti di guida e brevetti di specializzazione o similari.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Comune di Venezia - Settore Protezione Civile Rischio Industriale e Centro Previsione e Segnalazione Maree

Via Lussingrande, 5 - 30174 Venezia Mestre (VE)

Tel 041 274 6800 (Lun. - Ven. 9 - 12),  e-mail: protezionecivile@comune.venezia.it

 

Rischio idraulico: sistema informativo via sms ed e-mailIl Prof. De Civis in barca

Il Settore Protezione Civile mette a disposizione dei cittadini un servizio informativo che comunica agli iscritti, via SMS e/o mail, eventuali previsioni meteorologiche di precipitazioni tali da poter determinare diffusi allagamenti nel territorio comunale.
Per maggiori informazioni e iscriverti al servizio clicca qui.

Il Prof De Civis in un falso allarme per rischio industrialeS.I.M.A.G.E.: iscrizione al servizio informativo

Al fine di assicurare un servizio informativo istantaneo alla popolazione in caso di emergenza, la sala operativa SIMAGE provvede ad inviare degli sms ad utenti pre-iscritti al servizio.

Il S.I.M.A.G.E. di ARPAV è il Sistema Integrato per il Monitoraggio Ambientale e la Gestione delle Emergenze attivato per gestire il rischio industriale ed eventuali situazioni di emergenza nel caso di incidente in stabilimenti industriali nell’area di Porto Marghera.
Per iscriversi al servizio è necessario inviare una mail a: simage@arpa.veneto.it indicando il numero di telefono sul quale si desidera ricevere l’sms informativo.
Per saperne di più clicca qui.

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su