Post emergenza

Cosa si intende per "post emergenza" o "superamento dell'emergenza" in Protezione Civile ?

Dopo le attività di soccorso, il post emergenza o superamento di un'emergenza consiste unicamente nell’attuazione, coordinata con gli organi istituzionali competenti, delle iniziative necessarie e indilazionabili volte a rimuovere gli ostacoli alla ripresa delle normali condizioni di vita (art. 3 comma 5 della Legge 225/1992 e s.m.i.).
 

Procedura di segnalazione danni in caso di eccezionali avversità atmosferiche

Qualsiasi persona fisica o giuridica può segnalare i danni derivanti da fenomeni meteorologici rilevanti o da altri eventi calamitosi naturali, ENTRO 30 GIORNI dal verificarsi dei danni causati dall'evento, descrivendo sommariamente l'entità degli stessi (breve relazione, foto, preventivi per la riparazione, ecc).
 
Si specifica che:
- la Legge Regionale n.° 4/1997 "Interventi a favore delle popolazioni colpite da calamità naturali" e s.m.i. è applicabile solo ad eventi di competenza regionale (eventi di tipo B);
-qualora per un evento sia dichiarato con Decreto del Consiglio dei Ministri lo "Stato di Emergenza" (eventi di tipo c), ai sensi dell'art. 5 della Legge 225/1992 e s.m.i., la competenza dell'evento è dello Stato e segue norme e direttive statali (non la suddetta legge regionale).

Quindi in caso di eventi calamitosi di rilevanza regionale, per i quali sia stato adottato il provvedimento di "stato di crisi" da parte della Regione del Veneto, le procedure per la segnalazione dei danni e la tipologia di danni ammissibili per i privati e le attività produttive sono indicati nelle seguenti norme:
- Legge regionale n.° 4 del 30 gennaio 1997 "Interventi a favore delle popolazioni colpite da calamità naturali"
- circolare della Regione Veneto n.° 14 del 18 novembre 2002
che si possono scaricare dal sito della Regione del Veneto, Protezione Civile, Superamento dell'emergenza.

Sempre nella suddetta pagina del sito della Regione del Veneto, si possono trovare dei fac-simile di moduli per la segnalazione dei danni, oltre che l'elenco dei provvedimenti di "stato di crisi" emanati per calamità / eccezionali avversità atmosferiche (art. 106 L.R. 11/01).
 

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su