Raccolte speciali

Una particolarità delle biblioteche italiane è la presenza, spesso inattesa, di raccolte speciali e materiali antichi anche in biblioteche la cui vocazione è la pubblica lettura.  Anche nelle biblioteche della Rete si trovano collezioni e fondi bibliografici che si è iniziato a censire e valorizzare, questa pagina può dunque definirsi in costruzione. Altro termine non potrebbe essere più appropriato in quanto definisce l'obiettivo della Rete Biblioteche di costruire la propria identità valorizzando le proprie raccolte e mettendole a disposizione della città.

Consultazione dei fondi antichi e di pregio e dei microfilm della RBV
È ammessa la sola consultazione in biblioteca civica VEZ dei documenti dei fondi antichi e di pregio e dei microfilm nei seguenti orari:
lunedì 14.30-18.30
dal martedì al venerdì 9.00-18.30

Modalità di consultazione

  • Su appuntamento attraverso la compilazione dell’apposito modulo da inviare tramite e-mail all’indirizzo: biblioteca.civicavez@comune.venezia.it o direttamente in biblioteca
  • È necessaria la tessera di iscrizione alle Biblioteche del Polo Regionale del Veneto o, in assenza, un documento di identità

N. B. Il documento dato in consegna è sotto la responsabilità dell’utente che ne ha fatto richiesta.

Riproduzione

  • Non sono ammesse fotocopie. È possibile la stampa da microfilm
  • È ammessa la riproduzione fotografica SENZA FLASH con mezzi propri, esclusivamente per motivi personali e di studio
  • In caso di riproduzione parziale o dell’intero documento è richiesta una copia digitale per la Biblioteca. Da accordare al momento il supporto fisico (CD o DVD) oppure l’invio tramite e-mail a catalogo.retebiblioteche@comune.venezia.it per un numero limitato di fotografie
  • In caso di utilizzo del materiale consultato per proprie pubblicazioni o tesi, l’utente è pregato di darne notizia alla biblioteca e di fornire una copia della pubblicazione.

 

La citazione corretta della fonte è:
Venezia-Mestre, Biblioteca VEZ, Fondo ... ,  [segnatura], [citazione dell’opera].