Modalità e fasi di svolgimento

Le rilevazioni censuarie sono due: la rilevazione Areale (A) e la rilevazione da Lista (L) e si svolgono secondo la tempistica indicata nel Calendario del Censimento.

·         La rilevazione Areale ha inizio con la ricognizione della porzione di territorio campionata da Istat da parte dei rilevatori comunali, prosegue con la rilevazione “porta a porta”, che ha luogo tra il ottobre e novembre, e si conclude con un’ultima fase di verifica delle discordanze tra quanto rilevato e quanto risultante dagli archivi, che viene svolta principalmente presso l’Ufficio Comunale di Censimento entro dicembre.

Le famiglie interessate sono avvisate tramite locandine affisse negli edifici e lettere personali inserite nelle cassette postali.

·         La rilevazione da Lista ha inizio con la restituzione autonoma dei questionari da parte delle famiglie campionata da Istat; tale restituzione può avvenire via web fino a dicembre e tramite intervista presso i Centri Comunali di Rilevazione (allestiti presso gli URP municipali).

La seconda fase, consistente nel recupero delle mancate o parziali risposte, ha luogo tra novembre e dicembre e può avvenire tramite intervista con un rilevatore o intervista telefonica da parte dei rilevatori e/o degli operatori comunali.

Le famiglie interessate sono avvisate da Istat tramite una lettera personalizzata contenente le credenziali d’accesso al questionario web.