Gli ultimi restauri

il restauro del foyerNegli anni Duemila il teatro è stato sottoposto a un radicale restauro, subordinando natura e modalità degli interventi, nel corso degli anni, a salvaguardare le stagioni in corso e la loro piena fruibilità da parte del pubblico.

Il progetto è stato articolato in 3 parti come i corpi di fabbrica, ciascuno con proprie peculiarità sul piano tecnico (costruttivo e impiantistico), funzionale, estetico. A queste si aggiunge la sistemazione degli spazi esterni.

L'intervento – che ha riguardato 2300 mq complessivi – si è articolato in sette anni ed ha richiesto investimenti per 7.700.000 euro. Oltre a tutte le parti interne, sono stati restaurati con tecnica di marmorino tradizionale i prospetti relativi a Via Ospedale di 568m, alla piazzetta antistante di 278m, alla corte di 368m e al corpo dei camerini di 250m. I lavori del settimo ed ultimo stralcio del restauro del Teatro hanno avuto inizio il 21 Marzo 2007 e sono terminati formalmente il 5 Novembre dello stesso anno. Realizzati senza incidere sulla programmazione teatrale, costituiscono il completamento di un intervento complessivo cominciato nel 2001, frutto della volontà di migliorare costantemente la qualità del servizio e di offrire alla comunità un Teatro moderno, pronto ad affrontare la sfida culturale di una città ambiziosa.