Stagione Teatrale 2021.22

Si alza il sipario del Toniolo all'insegna di grandi nomi e spettacoli di caratura nazionale: primo appuntamento il 22 ottobre con Maria Amelia Monti e Marina Massironi in Il marito invisibile

manifesto

Biglietteria: tutte le informazioni riguardo la vendita dei carnet e dei biglietti dei singoli spettacoli per la Stagione 2021

Prende vita la stagione di prosa del Teatro Toniolo: dal 22 ottobre il sipario si alza su uno dei luoghi della cultura più vivi e simbolici della Città Metropolitana di Venezia con un cartellone straordinario pensato e costruito in partnership con Arteven, il Circuito Teatrale Veneto.

“Nei lunghi mesi di emergenza sanitaria non ci siamo mai abbattuti e abbiamo fatto in modo che potesse continuare quell'importante lavoro per tenere il teatro in sicurezza e per poter garantire una programmazione che fosse adeguata alla tradizione e alla qualità del Toniolo - commenta il sindaco e assessore alla Cultura Luigi Brugnaro. Questo ci ha permesso, non appena fosse stato possibile, di ripartire e così lo abbiamo fatto con il palinsesto estivo che ha consentito di riportare in città gli spettacoli dal vivo con attori e musicisti. Ora presentiamo un cartellone per la stagione teatrale 2021.22 con spettacoli di rilievo nazionale. Ancora grazie a tutti coloro che hanno lavorato duramente perché anche i nostri teatri potessero partecipare alla ripartenza dell'intera Città".

I grandi nomi del teatro italiano tornano finalmente in città: Ambra Angiolini, Laura Morante, Ferzan Ozpetek con Francesco Pannofino, Maria Amelia Monti, Marina Massironi, Vanessa Incontrada, Glauco Mauri, Silvio Orlando, Marisa Laurito, Alessandro Haber, Emma Dante e tanti altri ancora. Non manca l’appuntamento con la danza con Parsons Dance.

Per informazioni sulla vendita dei carnet e dei singoli biglietti consultare questa pagina.

L’accesso agli spazi avverrà secondo protocollo anti-contagio COVID 19 con obbligo di possesso di CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (GREEN PASS)come da Decreto Legge 23 luglio 2021 , n. 105. Sono esonerati dall'obbligo i bambini sotto i 12 anni.