Frequenze VEZ- Storie per costruire il futuro. Leggere e narrare. 2021-2022

Per il quarto anno consecutivo, la Rete Biblioteche del Comune di Venezia investe e punta sui giovani con una serie di attività nell'ambito del Piano giovani regionale rivolte a ragazzi e ragazze dai 16 ai 29 anni che saranno protagonisti  di progetti creativi e di formazione. L'obiettivo è avvicinare soprattutto gli adolescenti alla biblioteca, alla lettura, alla scoperta delle proprie capacità partecipando in modo attivo e consapevole alla costruzione del personale futuro. Da qui il titolo del progetto,Storie per costruire il futuro, un percorso con proposte rivolte ai gruppi classe delle scuole superiori di secondo grado, agli studenti in alternanza scuola lavoro e a ragazzi e ragazze in percorsi a utenza libera. In scena educatori di ambito nazionale: pedagogisti, sceneggiatori, film-maker, registi, e altre figure capaci di interagire con i più giovani portando esperienze di conoscenza e crescita. 
 
Laboratori per scoprire il fascino dei libri senza essere giudicati. Viaggiare nel passato o nella fantascienza, essere protagonisti di battaglie, emozionarsi e provare paura, dolore, tenerezza… costruendosi uno zaino di attrezzi per affrontare la vita, apprendendo cose di sé, dell’universo e degli altri, impensabili. La letteratura, condivisa in gruppo, come strumento di educazione sentimentale. Opere selezionate che diventano occasione di pensiero non solo per i giovani ma supporto per insegnanti, educatori, genitori, che trovano un sostegno visionario e mai scontato per relazionarsi con ragazze e ragazzi e intraprendere un cammino condiviso. A partire dalla lettura condivisa, imparare a raccontare in modalità cooperativa, rafforzando le capacità e competenze relazionali dei ragazzi, utilizzando le tecnologie digitali per sostenere e promuovere le storie più amate. Il percorso si coronerà con un festival e incontri con gli autori amati e con la produzione di alcuni booktrailers.
 
Per l'educazione alla lettura partirà il progetto Xanadu, curato dall'Associazione Hamelin di Bologna e rivolto alle scuole superiori che dà la possibilità ad un gruppo di classi del territorio di compiere incredibili viaggi letterari in un percorso formativo che coinvolge insieme docenti, bibliotecari e operatori culturali. 
In modo complementare, l'Associazione Culturale Gooliver di Padova avrà il compito di realizzare laboratori di videomaking e storytelling utilizzando diversi saperi e strumenti tecnologici. L'obiettivo è far apprendere sia la parte tecnica delle produzioni video sia come tradurre le suggestioni emerse dalla lettura, dei libri del progetto Xanadu, in prodotti digitali da spendere in ambito web e social. 
 
I formatori del gruppo Pleiadi, con il progetto MY.SELF  introducono i giovani studenti ai temi della educazione all'imprenditorialità, della programmazione, della pianificazione e del metodo di lavoro in team per affrontare in futuro il mondo del lavoro, con dei laboratori.
 
Chi vorrà aderire lo potrà fare fino al 10 ottobre 2021
Rispetto all’emergenza sanitaria, il servizio Rete Biblioteche ha predisposto un’organizzazione per poter realizzare le attività sia online che in presenza nel rispetto delle normative vigenti.