ZTL Mezzi pesanti

Immagine mezzi pesanti
Parte del territorio del Comune di Venezia è interessato da limitazioni al transito per veicoli adibiti al trasporto di cose aventi massa massima superiore a 3,5t  e lunghezza maggiore a 7,5m, ed immatricolati nella categoria N2 e superiori.
 
Il transito di questi veicoli per carico e scarico, è ammesso in particolari fasce orarie e percorsi, senza alcun tipo di autorizzazione. Qualora le operazioni di carico/scarico debbano essere effettuate al di fuori delle fasce orarie programmate o su percorsi non ammessi, si rende necessario ottenere specifica auorizzazione rilasciata dal Servizio Sportello Mobilità Terrestre.
 
Le limitazioni introdotte con Ordinanza Dirigenziale n° 689 del 1989 e successivamente trasformate in ZTL VAM con  Delibera di Giuna Comunale n.388 del 13/07/2007, interessano le aree del centro abitato di Mestre - Carpenedo, di Favaro Veneto, di Campalto, di Marghera e di Chirignago - Zelarino (vedi pagina dedicata alle ordinanze e alle mappe delle zone sottoposte a ZTL
 
Sono invece esclusi dalle limitazioni, i seguenti veicoli:
  • i veicoli eccezionali e quelli adibiti a trasporti eccezionali, previa autorizzazione rilasciata dalla Provincia / Città Metropolitana competente;
  • i veicoli immatricolati ai sensi degli artt. 12, 138 e 177 del D. Lgs n. 285/1992;
  • i veicoli appartenenti a Enti pubblici o che svolgono Servizi pubblici per conto di Enti pubblici, indicati in via esplicativa all'interno delle ordinanze allegate.
A chi si rivolge:
A tutti i possessori di veicoli aventi massa massima, così come indicata nella carta di circolazione, superiore a 3,5t e lunghezza maggiore - uguale a 7,5m ed immatricolati nella categoria N2 e superiori.
 
Cosa fare per
La richiesta per il transito dei veicoli soggetti alle limitazioni, per ottenere la specifica autorizzazione, devono inoltrare istanza utilizzando i seguenti moduli predisposti dall'Amministrazione:
Quanto costa
I soli costi a carico dei richiedenti, come previsto dalla normativa nazionale, sono relativi agli importi di n.2 marche da bollo da € 16,00.
 
Standard di qualità
Il monitoraggio degli standard è affidato con specifico contratto di servizio alla Società partecipata AVM S.p.A. e alla  Carta dei servizi della mobilità.

Questa pagina fa parte della:
Cliccare sull’immagine per informazioni sulla WebCarta
Per informazioni sul trattamento dei dati personali visita la pagina dedicata: Informativa per il trattamento dei dati personali

Per segnalazioni, reclami e richieste di informazioni è disponibile lo sportello digitale DIME - voce "Segnalazioni"

Aggiornamento a cura del Servizio Sportello Mobilità Terrestre, maggio 2021.