Occupazione di suolo per cantieri

L’ufficio svolge le funzioni amministrative in merito al rilascio delle concessioni temporanee di suolo pubblico o privato con pubblico passaggio, per lo svolgimento delle attività di cantieri ed assiti.
 

A chi si rivolge
A tutti i soggetti siano essi persone fisiche o giuridiche che intendono occupare suolo pubblico o di utilizzo pubblico per i fini strumentali alle attività di cantiere o comunque riconducibili ad attività di natura imprenditoriale (es. traslochi, rifacimento vetrine, etc.)
 
Cosa fare per
  • per presentare le istanze utilizzare il Portale: impresainungiorno.gov.it
  • per ottenere consulenze per pratiche complesse, fissare l'appuntamento con gli uffici (consultare la pagina: Sedi, contatti e orari)
  • per visionare le domande/risposte più frequenti consultare la pagina: Faq
Quanto costa
  • € 50,00 (diritti di segreteria) e due marche da bollo da € 16,00.
  • Sono altresì dovuti i pagamenti dell’onere CUP nonché il deposito cauzionale infruttifero o fidejussione a garanzia di ogni eventuale danno riferibile alle attività svolte nell’area concessa che verranno quantificati dal Settore Tributi.

Per visionare modalità e importi consultare la pagina: Diritti d'istruttoria

 
Standard di qualità

Intervallo di tempo dalla richiesta di informazioni e/o appuntamenti all'evasione della richiesta <=2 giorni lavorativi.


Per informazioni sul trattamento dei dati personali visita la pagina dedicata: "Informativa trattamento dei dati personali”

Per segnalazioni, reclami e richiesta di informazioni  è disponibile lo sportello digitale DIME alla voce: "Segnalazioni"

 

 
Ultimo aggiornamento: 30/11/2022 ore 14:55