Occupazione di suolo per cantieri

L’ufficio svolge le funzioni amministrative in merito al rilascio delle concessioni temporanee di suolo pubblico o privato con pubblico passaggio, per lo svolgimento delle attività di cantieri ed assiti.
Rilascia le informazioni necessarie per l’espletamento delle pratiche amministrative. Detta attività istruttoria trae origine dalla formale richiesta da parte del soggetto interessato esclusivamente tramite il portale governativo “Impresainungiorno.gov.it”.
Il procedimento amministrativo è quindi interamente dematerializzato fino al rilascio della concessione

A chi si rivolge

A tutti i soggetti siano essi persone fisiche o giuridiche che intendono occupare suolo pubblico o di utilizzo pubblico per i fini strumentali alle attività di cantiere o comunque riconducibili ad attività di natura imprenditoriale (es. traslochi, rifacimento vetrine, etc.)

Cosa fare per
L'interessato può
  • presentare le istanze mediante l’utilizzo del portale https://www.impresainungiorno.gov.it.
  • ottenere consulenze per pratiche complesse mediante appuntamento, che può essere fissato telefonicamente con gli uffici.
Quanto costa
€ 50,00 (diritti di segreteria) e due marche da bollo da € 16,00.
Sono altresì dovuti i pagamenti dell’onere COSAP nonché il deposito cauzionale infruttifero (o fidejussione di pari importo) a garanzia di ogni eventuale danno riferibile alle attività svolte nell’area concessa che verranno quantificati dal Settore Tributi.
 
Per visionare modalità e importi vai alla pagina sui Diritti di istruttoria.
 
Standard di qualità
...

Per informazioni sul trattamento dei dati personali visita la pagina dedicata: "Informativa trattamento dei dati personali”

Per segnalazioni, reclami e richiesta di informazioni  è disponibile lo sportello digitale DIME alla voce: "Segnalazioni"

Aggiornamento a cura del Settore Sportello Unico Commercio, settembre 2021.

Ultimo aggiornamento: 11/10/2021 ore 16:46