La città SIcura di sé

E’ la strategia che il Comune di Venezia mette in campo nell'ambito dell’azione 3.3.1 del PON Metro, per promuovere la creazione di nuove opportunità e servizi in aree vulnerabili della città attraverso la mobilitazione e la partecipazione attiva dei cittadini.
Con il programma “La città SIcura di sé”, il comune intende sostenere e incoraggiare i soggetti del terzo settore attivi nel proprio territorio ad elaborare proposte innovative e sostenibili capaci di rispondere ai bisogni della città e dei suoi cittadini.

Quattro sono i filoni di intervento che contribuiranno a rinnovare il welfare cittadino, finanziando progetti  per l’attivazione di nuovi servizi di prossimità, animazione territoriale e percorsi di innovazione sociale:

  • Welfare di Comunità
  • Condominio e reti solidali
  • Civic crowdfunding
  • Innovazione di Comunità

Il Comune di Venezia, in collaborazione con Camera di Commercio di Venezia Rovigo, ha avviato un servizio di supporto per i soggetti del terzo settore che intendono partecipare ai bandi.

Durante l’uscita dei bandi sarà pertanto attivo un INFO POINT su appuntamento per informazioni e orientamento, mentre durante la realizzazione delle attività è previsto un HELP DESK che offrirà momenti formativi e un servizio di accompagnamento alla rendicontazione.


Seguici su Facebook @LaCittaSIcuradiSe