09.05.2021 Concerto "Da Venezia all'Europa, un ponte culturale da Vivaldi a Bach"

#FestaEuVenezia2021

“Aprire orizzonti nell’Anno Europeo delle Ferrovie”

Domenica 9 maggio, intenso pomeriggio a Villa Correr Pisani  di Montebelluna (TV), tra gioco, musica e valori cardini dell’Europa; con interventi di autorevoli ospiti istituzionali sulla sicurezza e la sostenibilità delle ferrovie e dei treni:

Alle ore 17.30 si è tenuto il concerto "Da Venezia all'Europa, un ponte culturale da Vivaldi a Bach" in collaborazione con l'Associazione musicale MusikDrama eseguito dall'orchestra giovanile "La Rè" a Montebelluna presso il Teatro Binotto di Villa Correr Pisani e diffuso online in diretta alla pagina facebook Europe Direct del Comune di Venezia e di MusikDrama.

A seguire, sempre in diretta,la premiazione della squadra vincitrice di EuroPlay Quiz, alla quale Massimiliano Astrologo, presidente di Eurail Group, consegnerà gli Interrail Pass che consentiranno ai 4 componenti del team vincitore di viaggiare in treno gratuitamente in 33 paesi d’Europa.

Alle ore 18.00 segue T2 – Train Talk: dibattito con rappresentanti istituzionali locali e internazionali legati al mondo delle ferrovie, aperto dal videomessaggio di Adina Valean, Commissaria Europea ai Trasporti.

Si sono succeduti, poi, gli interventi di:
Elisa de Berti, Vicepresidente e Assessore ai Trasporti Regione del Veneto
Marzio Favero, Consigliere Regione del Veneto
Elzo Severin, Vice Sindaco reggente di Montebelluna
Debora Varaschin, Assessore alla Cultura Comune di Montebelluna
Pasquale Cialdini, Segretario Associazione Genio Civile, già Direttore Generale del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti
Massimiliano Astrologo, Presidente di Eurail Group - Responsabile Assistenza Clienti Trenitalia
Anna Furlanetto, Rappresentante Consulta Provinciale degli Studenti - Commissione Trasporti
 
 

Associazione Musicale “ Musikdrama” è nata nel 1998 come associazione senza scopo di lucro. Produce e organizza concerti, manifestazioni, eventi culturali e spazi didattici legati alla musica, sia in modo autonomo sia in collaborazione con enti pubblici e privati.
Gran parte dell’attività dell’Associazione ruota intorno al progetto formativo Orchestra Giovanile Sinfonica “La Réjouissance”, testimonial UNICEF che esprime vari progetti come “Rockquiem by la Réjouissance”, il festival annuale internazionale giovanile “Gioie Musicali” che si svolge dal 2005 ogni anno ad Asolo e che è stato insignito di due medaglie d’argento conferite dal Presidente della Repubblica, il Gruppo Archi, il programma Musica & Cinema.
Gestisce progetti di pedagogia musicale attiva anche in collaborazione con le scuole dell’infanzia e primarie.
 
La vision dell’associazione può sintetizzarsi nel motto “La musica oltre la musica” ovvero la musica d’insieme dal fanciullo, al musicista.
Un progetto che fa dei giovani musicisti i testimoni di valori educativi e aggregativi: la gioia di stare insieme, il lavoro di squadra, il talento come bene messo a disposizione di tutti, la collaborazione tra grandi e piccoli, nel segno dell’alta capacità formativa della musica.
Pensiamo inoltre che la musica attraverso le attività dell’orchestra giovanile venga recepita dalle famiglie e dal tessuto sociale più velocemente e facilmente e che sia aggregante non solo per i giovani ma anche per gli adulti che accompagnano la loro crescita.
Dunque una formazione strutturata che favorisce anche una crescita interiore in un contesto nobile dove i valori fondanti sono:
La democrazia, poiché i grandi aiutano i piccoli e ognuno, facendo bene ciò che può fare, collabora alla realizzazione di uno straordinario risultato finale;
La disciplina,poiché chi suona uno strumento conosce il valore dei piccoli sacrifici e vede presto concretizzati i frutti del proprio impegno;
La tolleranza,poiché nessuno è un bambino o ragazzo prodigio ma la normalità produce prodigi nella composizione dei vari gradi di talento e nel rispetto dell’altro;
La speranza, perché le giovani generazioni abbracciando l’arte come coscienza della vita, fioriscono in serena fortezza;
L’ amicizia, poiché i momenti di studio, alternati a quelli di incontro sono terreno di confronto e di dialogo tra i ragazzi.
 

============================================

Lo Europe Direct del Comune di Venezia sta conducendo un'indagine per rilevare il grado di soddisfazione dell'evento Festa dell'Europa 2021.
============================================

 

Per informazioni:

Associazione Musikdrama
Piazza J.Monnet, 27/28 - 31044 Montebelluna (TV)
cell. 335.6277756
 

 

Revisione dei contenuti: 24/05/2021