Welfare di comunità

PROROGA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE: In relazione ai diversi eventi dell'acqua alta che hanno coinvolto la città di Venezia e che hanno avuto effetti su tutto il territorio comunale provocando disagi e danni, e viste le richieste esplicite di alcune Associazioni coinvolte o impegnate a dare il loro supporto, vi informiamo che l'Amministrazione Comunale, intendendo favorire la massima partecipazione alle Associazioni, ha ritenuto opportuno avviare l'iter per prorogare il termine di scadenza della presentazione della domanda per la partecipazione al bando Welfare di Comunità, indicando come nuovo termine per poter partecipare le ore 13.00 del 31 dicembre 2019.


Bando pubblico “Welfare di comunità” per la selezione di progetti, servizi, attività di animazione territoriale in aree degradate

“Welfare di comunità” finanzia progetti innovativi, della durata massima di 9 mesi, che hanno l'obbiettivo di aumentare l’inclusione sociale e ricostruire reti sociali attraverso il coinvolgimento attivo e responsabile della cittadinanza. I progetti selezionati otterranno un contributo compreso tra € 8.000 e € 15.000 a copertura del 90% delle spese ammissibili.

Il Bando è rivolto ad Associazioni con sede legale o sede operativa nel territorio comunale anche in partenariato con altre organizzazioni.

Scarica qui la documentazione del Bando in formato editabile.

L’iniziativa si inserisce nel piano di interventi “La città SIcura di sé” che, nell’ambito del PON Metro, mira a promuovere il protagonismo dei cittadini per sostenere il miglioramento del tessuto urbano e l’inclusione delle persone più fragili attraverso il finanziamento di progetti e servizi a favore della comunità.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro e non oltre le ore 13.00 del 31/12/2019 via PEC all'indirizzo coesionesociale.direzione@pec.comune.venezia.it. La PEC dovrà avere il seguente oggetto: "Pon Metro Bando Welfare di Comunità". Tutti i documenti previsti dal bando dovranno essere inseriti nella PEC come allegati.

ATTENZIONE: Si ricorda che la capacità massima di ricezione della casella di posta in entrata del Comune di Venezia è pari a 50MB. Nel caso in cui tale capienza non sia sufficiente, si consiglia di inviare due PEC distinte. Non dovranno essere allegate cartelle o altri file in formato "zip", in quanto la casella di posta del Comune di Venezia non accetta questo tipo di formati e la comunicazione via pec viene respinta in toto.

Il Comune di Venezia, in collaborazione con Camera di Commercio di Venezia Rovigo, ha avviato un servizio di supporto per le associazioni che intendono partecipare al bando. A tal fine è attivo uno sportello informativo e di orientamento (INFO POINT).

Per chiarimenti o per fissare un appuntamento contattare:
tel. 041 8106514 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12
email. ponmetrocittadivenezia@cameraservizi.it