Clima

Il cambiamento climatico in atto a livello globale è un fattori conosciuto dalla comunità scientifica, dalle realtà amministrative e dal mondo politico.
Il clima, oltre che da fattori astronomici, dipende prioritariamente dalla composizione chimica della nostra atmosfera. In particolare, alcuni gas presenti nell’atmosfera determi­nano l’assorbimentoe la riflessione dell’energia solare che investe la terra. Questo feno­meno naturale, il cosiddetto “effetto serra”, è indispensabile per mantenere un equilibrio termico nell’atmosfera, e quindi per garantire la vita nel nostro pianeta. Tuttavia, le attività antropiche, aumentate esponenzialmente nell’ultimo secolo e basate sull’utilizzo di com­bustibili fossili, rilasciano maggiori quantità di quei gas responsabili del trattenimento della radiazione solare e di conseguenza dell’aumento della temperatura (e sono perciò chiamati “gas serra”, in primo luogo la CO2, o anidride carbonica).
Ilmodificarsi dei fenomeni atmosferici globali comporta conseguenze anche a livello lo­cale sotto forma di eventi meteorologici ai quali il nostro territorio non è abituato, soprat­tutto per intensità e frequenza (piogge particolarmente intense contrapposte a lunghi periodi di siccità, ondate di calore ecc.). Gli effetti spesso disastrosi determinati dal veri­ficarsi di situazioni meteorologiche estreme hanno fatto del “climate change” una delle principali questioni della nostra epoca.
Oltre agli eventi estremi, il cambiamento climatico comprende anche fenomeni più lenti e pro­gressivi quali, ad esempio, l’innalzamento del livello dei mari e l’acidificazione degli oceani.
Venezia convive con un ambiente la cui forma va continuamente mutando. La variabilità dei fenomeni naturali e la risposta dell’uomo hanno determinato l’evoluzione sia della laguna che della terraferma. Naturalmente, non tutte le trasformazioni del territorio veneziano sono state dettate dalla necessità di fronteggiare i mutamenti naturali, così come le pressioni che la natura ha impresso al nostro territorio non hanno sempre avuto origine dalle attività antropiche atte ad amplificare quei cambiamenti. A prescindere dalle cause che in passato hanno determinato una necessità di adattamento al mutare del contesto, è tuttavia necessario oggi affrontare in maniera consapevole l’accelerarsi delle modifiche ambientali prodotte dai cambiamenti climatici in atto, quantificarne gli effetti e i poten­ziali impatti sul nostro territorio, per adattare la nostra Città, i suoi insediamenti, le sue infrastrutture, al fine di garantirle un futuro.

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su