Aria

Lo stato della qualità dell’aria è la valutazione del livello di concentrazione dei diversi inquinanti atmosferici rilavati dai sistemi di monitoraggio.
La verifica del rispetto dei valori limite degli inquinanti, ma anche la conoscenza delle sorgenti di emissione e della loro dislocazione sul territorio, le caratteristiche territoriali e le condizioni meteoclimatiche, sono tutti elementi necessari a valutare la qualità dell’aria. Tale valutazione è fondamentale ai fini dell’individuazione delle zone del territorio più critiche e per l’individuazione delle più idonee misure di contenimento e riduzione degli inquinanti.

Rapporti annuali qualità dell'aria

I dati di qualità dell’aria sono disponibili anche nella forma del “rapporto annuale” sulla qualità dell'aria predisposto dal Comune di Venezia con il supporto operativo dell'ARPAV.
Questi:
- descrivono i dati relativi agli inquinanti atmosferici raccolti dalle centraline di monitoraggio della qualità dell'aria presenti nelterritorio veneziano
- evidenziano le eventuali situazioni di criticità nel caso in cui non vengano rispettati i limiti previsti dalla legge
- descrivono le principali misure di mitigazione messe in atto dall'Amministrazione Comunale per ridurre i fenomeni inquinanti.
- forniscono l'analisi dei trend degli inquinanti anche a partire dal 1996, ove la serie storica delle centraline lo consenta.

I rapporti annuali rappresentano un documento fondamentale per la conoscenza dello stato della qualità dell'aria e forniscono gli spunti di riflessione per l'attivazione di adeguate azioni di contenimento delle emissioni atmosferiche

Puoi scaricarli qui: Rapporti annuali qualità dell'aria

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su