Atlante della Laguna

banner dell'Atlante
 
 

L’Atlante della laguna è un progetto,  promosso dal Comune di Venezia – Osservatorio della Laguna e del Territorio, nato nel 2002 con lo scopo di raccogliere e rendere disponibili le informazioni sull’ambiente della Laguna di Venezia, il suo bacino scolante e la zona costiera prospiciente.

 

Dopo la pubblicazione nel 2006 del volume edito da Marsilio "Atlante della laguna, Venezia tra terra e mare",  il progetto ora prosegue nel web attraverso il portale Atlante della Laguna, dove, oltre alla versione online del volume del 2006 (disponibile anche nella versione inglese), è possibile accedere a nuovi contenuti e livelli informativi, aggiornati e implementati grazie alla collaborazione dei partner,  organizzati in mappe interattive personalizzabili dall'utente.

 
 

Dalla home page l'utente può scoprire i contenuti attraverso un elenco tematico che organizza le mappe per argomento, faciltato nella navigazione dalle pagine introduttive che guidano alla comprensione dei contenuti.

 

Un Atlante Open Source

L’Atlante della laguna è un progetto che utilizza esclusivamente applicativi Open Source : la sua gestione non ha costi di licenza software, con un risparmio per le Amministrazioni e quindi per i cittadini.
Promuove l’adozione della licenza IODL2,0 (Italian Open Data License) per l’utilizzo libero dei testi e dei dati anche a scopo commerciale, già recepita dal Comune di Venezia e da alcuni partner.

 
 

Un progetto condiviso

I 13 partner dell'Atlante (Comune di Venezia, ISMAR-CNR, CORILA, Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche per il Veneto - ex Magistrato alle Acque, la Regione Veneto, ARPAV, il Geoportale Nazionale del Ministero dell’Ambiente, l’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, le Istituzioni comunali “Parco della Laguna di Venezia”, “Bosco e GrandiParchi” e " Centro Previsione e Segnalazione Maree" e il Consiglio di Bacino Laguna di Venezia ) in base alle competenze e risorse disponibili, partecipano al progetto creando nuovi contenuti utilizzando i propri dati ambientali, contribuiscono allo sviluppo tecnologico e alla manutenzione dell’Atlante affinché questo diventi uno strumento appartenente a tutti gli Enti che operano al servizio della comunità veneziana.
Gli Enti partner possono fornire in automatico, attraverso internet, le informazioni attualmente richieste agli uffici, con un significativo risparmio di tempo incrementando la visibilità del proprio lavoro.

 
 
 
 
 
L'Atlante della Laguna: verso un quadro di conoscenze condivise (schema)
 
 
 
 
 

Contatti

Claudia Ferrari
claudia.ferrari@comune.venezia.it  
Tel 041/2747974 - Fax 041/2747978

Riferimento ufficio: Osservatorio della Laguna e del Territorio

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su