PRESIDENTE

 
 

“Il Presidente rappresenta la Municipalità edesercita le funzioni attribuitegli dallo Statuto e dai Regolamenti nonché le funzioni delegate dal Sindaco ai sensi della normativa vigente.
Ad esso spetta nominare i componenti dell’Esecutivo, presentare al Consiglio il Documento Programmatico di governo – entro i termini stabiliti dal Regolamento per le Municipalità. Il Presidente partecipa alle adunanze del Consiglio Comunale e ha diritto di intervento nelle discussioni attinenti problematiche del proprio territorio” (Art. 24 dello Statuto).

Competenze (art. 29 Regolamento Comunale delle Municipalità)
Il/La Presidente di Municipalità è l’organo responsabile dell’amministrazione della Municipalità. Rappresenta la Municipalità ed esercita le funzioni attribuitegli dallo Statuto e dai Regolamenti comunali, nonché le funzioni delegate dal Sindaco nella sua qualità di Ufficiale di Governo. In particolare:
a) sovrintende al funzionamento dei servizi, degli uffici ed all’attività amministrativa della Municipalità, fatte salve le attribuzioni dei/lle Dirigenti, formulando direttive e verificando il conseguimento degli indirizzi programmatici;
b) convoca e presiede il Consiglio, l’Esecutivo, la Conferenza dei/lleCapigruppo nonché le assemblee pubbliche, delle cui istanze si rende interprete presso il Consiglio di Municipalità e la Civica Amministrazione;
c) cura i rapporti con l’Amministrazione comunale,nonché con gli altri Enti, coadiuvato dall’Esecutivo;
d) concorda con i/le capigruppo consiliari l’ordine del giorno del Consiglio ed informa i/le Consiglieri/e dell’avvenuto deposito della relativa documentazione presso l’ufficio di supporto all’attività istituzionale del Consiglio;
e) assicura il regolare svolgimento delle sedute delConsiglio, il coordinamento dell’attività del Consiglio con quella dellecommissioni, nonché la disponibilità ai/lle Consiglieri/e della documentazione sugli atti amministrativi, sulle richieste dei/lle cittadini/e esull’erogazione dei servizi, avvalendosi all’uopo dell’apposito ufficio di supporto all’attività istituzionale;
f) segue, in collaborazione con gli Assessori comunali competenti, l’attuazione delle deliberazioni del Consiglio comunale inerenti la Municipalità;
g) presenta annualmente, di norma entro il 30 aprile alla Giunta una relazione, approvata dal Consiglio di Municipalità, sull’attività della Municipalità e sui risultati raggiunti in base agliobiettivi programmati;
h) partecipa alle sedute del Consiglio comunale, delle commissioni consiliari del Comune e della Giunta comunale nei casi previsti dallo Statuto e dal Regolamento del Consiglio comunale;
i) presenta al proprio Consiglio entro tre mesi dalla sua prima seduta, il documento programmatico di governo.
j) Concede patrocini sentito l’Esecutivo.
 
Il/La Presidente, nell’ambitodegli indirizzi generali deliberati dal Consiglio comunale e dal Consiglio di Municipalità, definisce i programmi da realizzare e adotta le iniziative necessarie per l’attuazione degli indirizzi medesimi.
 
Funzioni delegate del/lla Presidente di Municipalità (art. 30 Regolamento Comunale delle Municipalità)
Qualora il Sindaco, nella sua qualità di capo dell’Amministrazione comunale, conferisca deleghe al/lla Presidente di Municipalità, questi ne assumerà i compiti con lemodalità di esercizio indicate nei relativi provvedimenti di delega […].

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su