Due mostre fotografiche su Venezia

 

Venezia in Piazza

Istantanee di una storia italiana 1866-2011

Visitabile dal 26 settembre al 28 ottobre 2012, tutti i giorni, dalle 8 alle 20, presso l'atrio dell'ospedale Fatebenefratelli a Cannaregio, Madonna dell' Orto, 3458 - Venezia.

 
Ponte dei Sospiri (Archivio Carlo Montanaro)
Ponte dei Sospiri (Archivio Carlo Montanaro)

"La piazza è rappresentata nella sua complessa e variegata destinazione d'uso, centro vitale dell'identità e dell'immaginario collettivo ma anche e più concretamente luogo dove il senso di appartenenza della comunità istituzionale e del potere mostra la propria forza ed i propri simboli. La piazza come luogo di rappresentazione religiosa, luogo di incontro e di scontro politico, ideologico e anche fisico, luogo di manifestazione e di spettacolo e palcoscenico naturale per veicolare messaggi. Ma anche la piazza che, attraverso la fotografia, diventa simbolo iconografico a testimonianza dei grandi cambiamenti che la storia ha riservato alla città, allo stesso tempo tragici e spettacolari."

 
 

Una città al lavoro

Venezia tra i '50 e '70
 
La mostra verrà inaugurata il 29 settembre e sarà visitabile fino al 26 ottobre 2012, presso la "Casa della memoria e della storia del Novecento veneziano  IVESER" - Villa Hèrriot Giudecca, Zitelle 54/P, Venezia

 
Foto di Luigi Ferrigno
Foto di Luigi Ferrigno
 
 
 
 

Entrambe le iniziative sono state realizzate dall'Archivio della Comunicazione, in collaborazione con l'Istituto veneziano per la storia della resistenza e della società contemporanea, e rientrano nell'obiettivo di recuperare, conservare e archiviare documentazione iconografica e testuale relativa allo sviluppo del territorio e alle trasformazioni della città, con particolare attenzione alle tradizioni, alla storia sociale ed economica.

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su