Liminal / 21 agosto

Domenica, 21 Agosto, 2022
Ore: 
19.30

PRENOTAZIONE NON ANCORA DISPONIBILE
Apertura prenotazioni: 17/08/2022 08:00

 

Un progetto di e con Fabiana Ruiz Diaz
Collaborazione artistica Raffaella Giordano
Nelle vesti dell’Uomo nero Gennaro Lauro
Al pianoforte Lorenzo Marchesini
Luci: Tea Primiterra
Macchinista: Michele Petini
Costumi e occhio complice: Beatrice Giannini
Scenografie: Olivier De Brun e Fabiana Ruiz Diaz
Prodotto da Circo El Grito
Co-prodotto da Spazio Agreste Con il contributo del Ministero della Cultura (MIBACT) e la Regione Marche “…Ho svuotato il tendone portando con me lo spettatore tra le nuvole, scandagliando sogni e incubi del presente…”
 
Esiste uno spazio di confine in cui sogno e veglia non sono distinguibili. In LiminaL una donna sola vive in un circo abbandonato, universo obliquo che diventa sogno. E viceversa. Lo spettatore, immerso in un luogo astratto assiste ai rituali della solitudine, del volo, delle acrobazie di una circense in sogno. In questo mondo di mezzo, viene a farle visita un uomo mutevole. Le sue metamorfosi inaspettate aprono lo spazio al carattere assurdo, ironico quasi grottesco delle scene. Sulle partiture originali di Mozart, Chopin e Debussy eseguite al pianoforte dal Maestro Marchesini, Fabiana Ruiz Diaz ci rende partecipi di un raro esempio di sperimentazione multidisciplinare, rimanendo sempre vicina alla dimensione poetica della natura umana.
 
Mostra altro

PRENOTAZIONE NON ANCORA DISPONIBILE
Apertura prenotazioni: 17/08/2022 08:00
Ultimo aggiornamento: 04/08/2022 ore 10:55