Grande Incendio in Centro Storico

Cosa fa la Protezione Civile

Considerata la pluralità di scenari ipotizzabili, il sistema di soccorso deve essere flessibile e fondarsi sempre e comunque sulle valutazioni e disposizioni del Responsabile Tecnico dei Soccorsi (comandante provinciale dei Vigili del Fuoco o suo rappresentante sul posto). I primi soccorritori provvederanno a far disperdere le persone incolumi presenti, a disattivare l'energia elettrica ed effettuare tutte le altre operazioni necessarie per mettere in sicurezza l'area. La Polizia Locale dovrà provvedere al controllo del traffico assicurando l'arrivo delle prime squadre di soccorso SUEM, VVF, e FO, eventualmente provvedendo alla deviazione del traffico verso altre zone.

Il Servizio comunale di Protezione Civile collaborerà con i VV.F. e le Forze dell'Ordine fornendo il necessario supporto, in particolare per quanto attiene all'informazione dei cittadini ed all'individuazione di sistemazioni di emergenza per gli eventuali sfollati e, se necessario, alla messa in sicurezza di beni culturali.

 
Incendio al Mulino Stucky
 
Incendio al Teatro La Fenice
 

Cosa deve fare il cittadino

IN CASA

  • mettere in sicurezza gli impianti che possono favorire la propagazione delle fiamme: chiudere il gas dal contatore e l'interruttore generale dell'energia elettrica
  • verificare di avere sempre alle spalle una via di fuga
  • liberarsi da abiti a contenuto acrilico (calze, foulards, ecc.), indossare indumenti che assicurino una certa protezione dal calore (ad esempio una coperta di lana)
  • cercare, per quanto possibile, di operare a distanza di sicurezza

Se si tratta di un piccolo focolaio si può utilizzare un estintore, una coperta di lana o un secchio da riempire con acqua.

In ogni caso:

  • chiama il 115 (Vigili del Fuoco)
  • allontanati e fai allontanare gli altri dall'ambiente dove si sta sviluppando il focolaio
  • se una persona è avvolta dalle fiamme falla rotolare e coprila con una coperta di lana

Se invece l'incendio è molto esteso:

  • allontanati velocemente verificando che non sia rimasto nessuno all'interno
  • chiudi la porta dell'ambiente interessato e chiama il 115 (Vigili del Fuoco)
  • non utilizzare gli ascensori
  • cammina carponi utilizzando un fazzoletto bagnato a protezione delle vie respiratorie e, se possibile, proteggere il capo con un indumento
  • se l'uscita non è raggiungibile a causa della presenza di fumo e calore, rifugiati in una stanza ed apri la finestra segnalando la tua presenza; chiudi la porta della stanza e sigilla le fessure con stracci o vestiti possibilmente bagnati

IN LUOGHI APERTI AL PUBBLICO O IN AMBIENTE DI LAVORO

  • individua le uscite di sicurezza indicate da cartelli di colore verde
  • procedi in modo ordinato, senza spingere chi si trova davanti a sé 
  • non utilizzare gli ascensori
  • prendi i bambini in braccio ed accompagna direttamente le persone anziane e i disabili
  • portati all'esterno presso i punti di raccolta delle persone

IN OGNI CASO

  • Segui le indicazioni fornite dalle Forze dell'Ordine e dai Volontari di Protezione Civile
  • Consulta il sito internet del Comune per avere maggiori informazioni