Nascita

foro della manina di un neonato

La dichiarazione di nascita deve essere resa all’Ufficio di Stato Civile del Comune dove è residente la madre, o dove è avvenuta la nascita, entro 10 giorni dalla nascita, oppure può essere resa entro 3 giorni dalla nascita presso la Direzione Sanitaria dell'Ospedale o della Casa di Cura in cui è avvenuta la nascita.

 
A chi si rivolge:
  • padre o madre se coniugati;
  • entrambi i genitori se non coniugati;
  • madre
  • procuratore speciale, medico, ostetrica o persona che abbia assistito al parto.
Cosa fare per 
È necessario fissare preventivamente l’appuntamento contattando il competente Ufficio nascite di Stato Civile, vai alla sezione
 

Sono richiesti i seguenti documenti:

  • l’attestazione di nascita originale rilasciata dall’Ospedale;

  • un valido documento d'identità.Per i cittadini stranieri è il passaporto.  I cittadini stranieri che non conoscono la lingua italiana dovranno essere accompagnati da una persona in grado di fare loro da interprete.

Quanto costa
Esente costi

Per segnalare inefficienze è disponibile lo sportello digitale DIME alla voce "Segnalazioni"

 

Pagina aggiornata il 31.07.2020