2020 07 02 COMUNICATO MODALITA' DI RESTITUZIONE DELLE IMBARCAZIONI A REMI DA REGATA

Tutte le imbarcazioni a remi, a qualunque titolo esse vengano utilizzate da terzi, regate comunali, regate sociali, altro, vanno restituite, nei giorni indicati nei bandi di regata o nei giorni concordati, nelle seguenti modalità : vengono portate "a traino" presso il cantiere comunale di Malamocco e lì consegnate al personale presente. In questo caso le barche devono essere rimaste a riposo per almeno 12 ore senza essere manomesse, fino alla consegna vengono portate "vogando" presso il cantiere comunale di Malamocco. In questo caso, prima della consegna andranno sanificate da chi o coloro le ha in uso, osservati almeno 30 minuti di riposo per permettere l'azione del disinfettante e poi consegnate al personale presente. Da Direttive dell'Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dalle Ordinanze Regionali (n. 48, 50, 60 e 63 ed allegati) e dai protocolli delle Federazioni Sportive specifiche gli atleti e amatori, oltre a seguire tutte le regole igieniche previste, ogni volta si apprestino ad utilizzare le imbarcazioni da regata comunali (allenamenti, gare, altro) devono provvedere alla sanificazione delle proprie attrezzature e dell'imbarcazione. Per sanificazione si intende l'irrigazione dei materiali e mezzi con ipoclorito di sodio diluito nelle percentuali previste dalle case produttrici. Il Dirigente Arch. Manuele Medoro