20 anni di Europa al Comune di Venezia

Europe Direct è la rete europea di informazione al servizio dei cittadini, creata dalla Commissione europea per far conoscere le attività e le opportunità offerte dall'Unione europea ed è attiva nel Comune di Venezia da 20 anni.

I centri di informazione Europe Direct (anche noti come EDIC), presenti in tutti i Paesi dell'UE con 434 Centri, sono distribuiti su tutto il territorio nazionale e ospitati presso enti pubblici locali (regioni, province, città metropolitane, comuni), università, cooperative, consorzi e associazioni. Il Comune di Venezia fa parte dei 44 centri selezionati in Italia che danno continuità al servizio informativo europeo ai cittadini attraverso un apposito sportello che permette a cittadini, società civile, imprese e istituzioni di ottenere informazioni complete e consigli pratici, "a portata di mano", sui diritti sanciti dalla legislazione europea nonché sulle opportunità che derivano dalla partecipazione all'Unione europea.

Il Comune di Venezia, in qualità di capofila del progetto e organismo ospitante, dispone sin dal 1999 dello sportello informativo sull'Unione Europea, denominato inizialmente IPE- Info Point Europa, nel 2004 rinominato Antenna Europe Direct e dal 2005 Europe Direct.
Europe Direct Venezia Veneto è risultato vincitore di tre mandati indetti dalla Commissione europea per la selezione delle strutture e dei partner ai fini della gestione dei Centri di Informazione Europe Direct per il quadriennio 2009-2012, il quinquennio 2013-2017 e il triennio 2018-2020.

L'ufficio Europe Direct Venezia Veneto mantiene attiva la sua subrete veneta composta da 23 partner istituzionali diffusi sul territorio regionale: la Regione del Veneto; le Province di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso e Città metropolitana di Venezia;la Prefettura di Venezia; Unioncamere del Veneto - Eurosportello e la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Venezia Rovigo; i Comuni di Bassano del Grappa, Castelfranco Veneto, Chioggia, Jesolo, Padova, Spinea, Thiene , Valdagno e Vicenza; l'Università Iuav di Venezia, Università Ca' Foscari di Venezia, l'Esu di Venezia, Venice International University e l'Ufficio scolastico Regionale per il Veneto.

Europe Direct partecipa attivamente al rilancio della nuova rete Europe Direct promosso da Sixtine Bouygues, Vicedirettore Generale della Direzione Generale Comunicazione della Commissione europea e Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea con l'impegno di:

"rilanciare, tramite la nuova rete di Europe Direct, i dibattiti sul territorio nazionale per promuovere un dialogo costante con i cittadini, in vista dei prossimi appuntamenti Istituzionali europei. Inoltre i centri Europe Direct forniranno informazioni concrete sui bandi europei e su importanti programmi comunitari quali Horizon 2020, Erasmus, Europa Creativa. Un'opportunità in più per avvicinare l'Europa ai cittadini e per informarli su tutte le opportunità che l'Europa mette a disposizione".

La Presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano ha visitato la nuova sede dello Europe Direct in occasione della Primavera dell'Europa a Venezia durante la quale lo sportello di via Spalti 28 dello Europe Direct ha consegnato ai cittadini la bandiera dell'Europa con lo scopo di esporla e pubblicarla sui social media per promuovere una maggior consapevolezza europea.

Foto della visita della Presidente del Consiglio Comunale con lo staff di Europe Direct e le foto della cittadinanza:

Guarda il video istituzionale dello Europe Direct Venezia Veneto

Visita il sito istituzionale della rete europea Europe Direct

Visita l'elenco degli sportelli della rete veneta Europe Direct del Comune di Venezia

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici e condividi su