Modulo educativo "giocaEuropa"

Immagine del gioco "giocaEuropa"

Spiegare l’Unione europea e le sue istituzioni alla cittadinanza, in particolare ai giovani, risulta spesso un compito difficile e… non è mai troppo presto! Negli ultimi anni, sulla base anche delle indicazioni date dalMinistero dell’Istruzione con la raccomandazione “Più Europa nella scuola, piùscuola in Europa”, sono state messe in atto particolari metodologie di apprendimento, come giochi e cartoon, in grado di favorire un approccio meno formale alla conoscenza dell’Europa da parte degli alunni delle scuole primarie.
E’ in quest’ottica che il servizio Europe Direct del Comune di Venezia si pone l’obiettivo di “comunicare” l’Europa ai cittadini e in particolare modo ai giovani che rappresentano il futuro dell’Unione europea promuovendo, per le scuole primarie del territorio veneziano, “GiocaEuropa”, viaggio virtuale attraverso i 27 Paesi dell’Unione europea, per scoprire gli usi e i costumi dei diversi popoli che li abitano e conoscere i valori più profondi che accomunano i popoli europei e che costituiscono le basi per la formazione di una coscienza di “cittadino europeo”, favorendo in tal modo il processo di integrazione.
Obiettivi del modulo ludico-didattico:
- avvicinamento ai valori dell’Unione europea e della solidarietà che hanno caratterizzato il percorso di integrazione
- introduzione al concetto della cittadinanza europea
- fornire agli alunni le nozioni fondamentali relative all’Unione europea e ai Paesi chene fanno parte da un punto di vista geografico, storico e culturale.

ARTICOLAZIONE DELLA PROPOSTA
Target
Il pubblico preferenziale sono le IV e V classi delle  scuole primarie
Attività per gli insegnanti
n.1 incontro di presentazione e organizzazione attività
Attività per la classe
n.1 incontro di 2 ore per 1classe (IV o V) da effettuarsi presso la scuola:
- PRIMA fase: in AULA durata 30 minuti circa
Verranno delineate le tappe fondamentali dell’integrazione europea ed i valori fondanti della pace e della solidarietà con il supporto di un cartoon “DRAWING EUROPE. A new cartoon for young europeans” prodotto per un progetto europeo dalla rete Europe Direct convarie scuole europee.
E' necessario che l'aula sia dotata di pc e proiettore.
- SECONDA fase: in PALESTRAdurata 90 minuti circa
Viene proposto il “GIOCAEUROPA”, un gioco a squadre simile al gioco dell'oca, nel quale i partecipanti si cimentano in sfide, prove e domande sui Paesi membri dell’Unione europea (la storia, la geografia, lo sport, la cucina,il folklore, ecc.). Filo conduttore dell’attività sono i valori della solidarietà e della collaborazione, che portano alla vittoria unicamente uniti e insieme.
E’ necessario che l’attività si svolga all’interno della palestra della scuola; per svolgere le prove gioco dafare in gruppo e per disporre l’allestimento, costituito da 33 piastrelle in neoprene plastificato 25x25cm da disporre a serpentina, raffiguranti i 27 Stati membri dell’Unione e i simboli dell’UE.
Materiale
Verrà fornito materiale informativo sull’Unione europea agli insegnanti e agli alunni coinvolti nell’attività ludico-formativa.

Nelle scuole elementari del Comune di Venezia sono ciclicamente programmati gli incontri nel periodo gennaio-aprile secondo la programmazione concordata con l'Ufficio Scolastico del Comune di Venezia.