Il Teatro

Il Teatro del Parco ha riaperto le porte tornando a occupare il suo ruolo di spazio cittadino dedicato alla cultura e ai giovani. Spettacoli teatrali, per adulti e bambini, eventi musicali e laboratori sono ospitati all'interno del teatro, che accoglie anche le prove della GOM Giovane Orchestra Metropolitana.

ll Teatro è stato rimesso a nuovo e riaperto il 13 settembre con una capienza di 266 spettatori ridotta a 130 secondo i protocolli anticovid vigenti. E’ stato installato un nuovo sistema scenotecnico e sono stati apportati aggiornamenti alle apparecchiature impiantistiche, sia illuminotecniche che audio, ai nuovi tendaggi, sipari, quinte, fondi, cieli. Sono stati fatti inoltre lavori di riordino degli spazi esistenti che sono stati ridipinti ed è stato eseguito il ripristino dell’impianto. Con il nuovo restauro è stato anche realizzato un nuovo spazio caffetteria, con servizi igienici dedicati.

Il Teatro del Parco vive nel Parco Albanese di Mestre da 28 anni. L’apertura ufficiale da parte del Comune di Venezia infatti risale al 1992: il teatro ospitava rassegne dedicate al teatro ragazzi, alla prosa amatoriale, al teatro contemporaneo, alla danza e alla musica. Era inoltre la sede ideale per laboratori teatrali dedicati ai giovani, alle famiglie e adulti.

Nel settembre del 2007 le attività del Teatro del Parco si interrompono e vengono trasferite al Teatro Ex Gil, rinominato poi Teatro Momo.