Come partecipare

Le linee guida per i PUMS approvate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dispongono che i Comuni sviluppino il Piano attraverso percorsi partecipativi in grado di coinvolgere cittadini e portatori di interesse (stakeholder) sia nella fase di definizione degli obiettivi, sia nella fase delle scelte operative, sia nella verifica dell’attuazione del Piano.

Il processo partecipativo del PUMS di Venezia si struttura in due fasi principali:

La fase Ascolto del Territorio:

  • per restituire un quadro approfondito della percezione collettiva del sistema della mobilità del territorio metropolitano di Venezia;
  • per individuare le priorità in termini di obiettivi che il PUMS dovrà perseguire.
  • Tutti i cittadini e coloro che si spostano all'interno del territorio Comunale possono contribuire a definire il quadro delle esigenze di mobilità, compilando il Questionario online

 

La fase di Co-progettazione:

  • per calibrare la portata delle singole azioni e interventi che modificheranno il sistema di mobilità urbana;
  • per progettare in modo condiviso le azioni del PUMS alla dimensione di quartiere.

Il processo partecipativo si rivolge: