Come partecipare

Le linee guida per i PUMS approvate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dispongono che i Comuni sviluppino il Piano attraverso percorsi partecipativi in grado di coinvolgere cittadini e portatori di interesse (stakeholder) sia nella fase di definizione degli obiettivi, sia nella fase delle scelte operative, sia nella verifica dell’attuazione del Piano.

Lungo il suo iter di adozione, il PUMS del Comune di Venezia ha già svolto una prima fase di ascolto del territorio per restituire un quadro approfondito della percezione collettiva del sistema della mobilità del territorio di Venezia e per per individuare le priorità in termini di obiettivi che il PUMS dovrà perseguire.

Il processo partecipativo si è rivolto Ai cittadini e Agli stakeholder con una serie di incontri tematici. E' stato divulgato inoltre un questionario rivolto a tutti (residenti, lavoratori, city users...) utile sia per la raccolta dati sugli spostamenti, essenziale per le analisi trasportistiche, sia per la condivisione degli obiettivi e delle strategie di piano.  Consulta l'esito del percorso di partecipazione

Mentre procede la costruzione dello scenario futuro per la Città di Venezia, Il PUMS ora si estende a tutto il territorio metropolitano: prende forma anche il PUMS della Città Metropolitana, chiamato a svolgere un ruolo di coordinamento per garantire infrastrutture e servizi di trasporto pienamente integrati tra loro, che corrispondano alle esigenze degli spostamenti su scala intercomunale, con una visione globale ed unificata della mobilità metropolitana. Se risedi in uno degli altri comuni della Città Metropolitana, o ti sposti su questi per vari motivi, ti invitiamo a collaborare con la compilazione del questionario del Pums metropolitano: clicca qui