Avviso pubblico - curatore


AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO FINALIZZATO AD UNA INDAGINE DI MERCATO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI CURATELA DEL PROGRAMMA DI RESIDENZE ARTISTICHE BLM 2023


Scarica qui l'avviso pubblico
Scarica qui l'Allegato A - Modulo di partecipazione


Avviso pubblico

In esecuzione alla determinazione dirigenziale
PG/2022/336594 del 26/07/2022 X.1.2.43
Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa
Responsabile del procedimento: dott. Michele Casarin

Premesso che:

  • l’Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa è un’Istituzione del Comune di Venezia, fondata nel 1898 per dare spazio alle ricerche artistiche giovanili, con il compito di promuovere l’arte contemporanea;
  • l’Istituzione persegue la sua missione attraverso l’organizzazione di mostre, incontri, premi e residenze artistiche finalizzati alla promozione dei talenti emergenti e alla presentazione di artisti riconosciuti a livello internazionale;
  • il programma di residenze artistiche BLM è tra i più antichi d’Europa ed ha avuto origine con la nascita della Fondazione stessa. Essa prevede l’ospitalità di 15 giovani artisti in altrettanti atelier dislocati nel centro storico veneziano. Gli spazi vengono assegnati annualmente tramite bando di concorso ad artisti di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che abbiano intrapreso un percorso formativo in Triveneto e che desiderino lavorare in questi luoghi di confronto diretto con colleghi, critici e storici dell’arte, curatori e giornalisti.

RENDE NOTO

che è aperto un Avviso pubblico per la manifestazione di interesse per l’affidamento diretto di un servizio di curatela a supporto della creatività emergente da inserire nel programma di residenza artistica BLM 2023: per attività di affiancamento e tutoraggio dei 15 artisti assegnatari del Bando Atelier BLM, ivi compresa la presentazione di un percorso espositivo per la mostra di fine residenza che avrà luogo presso la Galleria di San Marco nel periodo maggio-giugno 2023.

A tal fine precisa quanto segue:

Art.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

L’affidatario del servizio ha il compito di garantire:

  • un impegno continuativo nell’arco dell’intero periodo di residenza artistica, senza impegno di esclusiva, nei tempi e secondo modalità di collaborazione da concordare in base alle prerogative del programma atelier, senza vincoli di subordinazione e in completa autonomia gestionale;
  • affiancare i giovani artisti nella realizzazione del proprio progetto, orientandone gli sviluppi delle scelte del percorso artistico;
  • sviluppare proposte per attività di presentazioni al pubblico attraverso l’organizzazione di giornate open studio o talk con gli artisti;
  • informare su strumenti e risorse esistenti per il settore artistico;
  • redigere la proposta di un progetto espositivo per la mostra di fine residenza;
  • redigere il testo introduttivo e il commento delle opere selezionate per il catalogo della mostra di fine residenza.

Art. 2 DURATA

Validità dell’affidamento: da gennaio a luglio 2023.

Art. 3 SOGGETTI AMMESSI ALLA PROCEDURA E REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

I soggetti interessati devono possedere alla data della scadenza del presente Avviso, pena l’esclusione, i seguenti requisiti:

  • essere in possesso del diploma di laurea in discipline umanistiche o diploma conseguito presso un’Accademia di Belle Arti;
  • avere almeno due anni di attività professionale documentata nell’ambito della formazione e dell’organizzazione di eventi volti alla promozione dell’arte contemporanea e degli artisti emergenti;
  • essere in possesso di partita Iva;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali e non essere sottoposti a procedimenti penali;
  • non avere in corso contenziosi in qualsivoglia materia in contrasto di interesse con il Comune di Venezia e non trovarsi comunque in situazioni di incompatibilità prevista dalle norme vigenti.

Art. 4 VALORE STIMATO DELL’AFFIDAMENTO

La Fondazione riconoscerà al curatore selezionato un compenso di € 2.600,00 (duemilaseicento/00) o.f.e. (oneri fiscali esclusi).
L’affidatario del servizio potrà accedere a tutti i servizi e le attività organizzate e promosse dalla BLM.

Art. 5 DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

Ai fini della partecipazione dovrà essere prodotta la seguente documentazione in formato pdf:

Art. 6 TERMINI E MODALITA' DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata, a pena di esclusione, non oltre le ore 24.00 del giorno 29 agosto 2022 tramite posta elettronica all’indirizzo bevilacqualamasa@comune.venezia.it con la specificazione nell’oggetto della mail: “Domanda di partecipazione al bando di curatore 2023”; oppure tramite PEC all’indirizzo cultura@pec.comune.venezia.it

Art. 7 SELEZIONE DELL’AFFIDATARIO

La selezione dell’affidatario avverrà mediante una procedura comparativa dei curricula pervenuti nei termini previsti, in base ai requisiti di capacità professionale e di esperienza emergenti e sulla base dei seguenti criteri:

  • qualità dei progetti sviluppati fino a oggi;
  • coerenza della ricerca sviluppata desumibile dai progetti realizzati;
  • interesse nei confronti dell’arte del XXI secolo;
  • esperienza e capacità di lavorare con giovani artisti in contesti di residenza e in pratiche collaborative.

Ai candidati potrà essere richiesto un eventuale colloquio conoscitivo. Si procederà alla valutazione anche in presenza di una sola candidatura. La valutazione verrà effettuata da una Giuria interna all’Istituzione.

Nel caso in cui le offerte pervenute non garantiscano un adeguato livello professionale della collaborazione, l’Istituzione si riserva la facoltà di non ricorrere all'aggiudicazione.

Art. 8 RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO, INFORMAZIONI E CHIARIMENTI

II responsabile del procedimento è il dott. Michele Casarin, direttore dell’Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa. Informazioni e chiarimenti in ordine al presente avviso possono essere richiesti a Stefano Coletto
telefono: 041-5207797
e-mail stefano.coletto@comune.venezia.it

Art. 9 PUBBLICAZIONE

Il presente avviso viene pubblicato unitamente al modulo di domanda di partecipazione (Allegato A) sul sito istituzionale dell’Istituzione www.bevilacqualamasa.it, nella sezione “Amministrazione trasparente” e all’Albo Pretorio per 30 giorni consecutivi.

Art. 10 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi e per gli effetti di cui al GDPR 2016/679 i dati forniti dai candidati saranno raccolti dall’Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa per le finalità di gestione della selezione in argomento e dell’eventuale assunzione in servizio, nel rispetto degli obblighi di sicurezza e riservatezza ivi previsti. Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione alla presente selezione, pena l’esclusione dalla stessa. Si informano i partecipanti alla selezione, inoltre, che relativamente ai dati medesimi l’interessato può esercitare in qualsiasi momento i diritti previsti dal CAPO III del Regolamento UE 2016/679. In particolare, questi ha diritto di chiedere al Titolare l’accesso ai dati che lo riguardano, la loro rettifica o la loro cancellazione, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento, di opporsi in tutto od in parte, all’utilizzo dei dati, nonché di esercitare gli altri diritti riconosciutigli dalla disciplina applicabile.

Il Direttore
Dott. Michele Casarin

Ultimo aggiornamento: 03/08/2022 ore 14:21