Art Night 2018

Art Night ora invade anche il cuore di Mestre. Piazzale Candiani, nuova piazzetta Toniolo, Torre Civica e la Biblioteca di Villa Erizzo: la notte dell'arte illumina di blu anche la terraferma.

23 giugno 2018

Logo

In occasione di Art Night 2018, il prossimo 23 giugno, il Comune di Venezia attraverso il Settore Cultura propone Arte in comune una serie di eventi organizzati a Mestre in spazi pubblici. Luoghi adibiti al teatro, all'arte e alla musica che in via esclusiva per tutta la notte si coloreranno di blu.
Ad aprire le porte con eventi speciali dedicati e pensati per la notte dell'arte sono il Centro Culturale Candiani, la Biblioteca Civica Vez, la nuova Piazzetta Toniolo con il suo schermo per le grandi proiezioni. Con l'occasione anche la Torre di Mestre all'ora dell'aperitivo aprirà i battenti a una live session d’eccezione con ingresso libero.

Dalle 18.30 alle 23 il Centro Culturale Candiani si trasformerà in un percorso magico tra favole, arte e musica pensato per tutti. Fiabe recitate per i più piccoli e le loro famiglie attraverso la musica nel piazzale, arte e grafica abbinata ai suoni per i teenager nell'auditorium e video proiezioni sulle facciata di vetro dell'edificio. Nello schermo della nuova piazzetta Toniolo spazio all'arte contemporanea: per tutta la serata verranno proiettate le immagini delle opere di chi ha creato il movimento artistico nato proprio a Mestre di Verifica 8+1.

E' invece un viaggio nella storia e nell'architettura della sua sede, il percorso speciale costruito dalla Biblioteca VEZ con l'accompagnamento musicale dal vivo realizzato dagli studenti del Liceo Musicale Marco Polo.
E segue uno spartito di note anche il programma che animerà il cuore della città all'ora dell'aperitivo con l'evento la Torre Suona: le sue mura accoglieranno i solisti della GOM, Giovane Orchestra Metropolitana, in una performance di assoli strumentali e brani da camera, impegnando i vari piani della struttura nel gioco sonoro di un’accurata regia d’insieme.

La Notte dell'Arte non abbandona neppure gli appassionati di cinema, per loro biglietti speciali a 3 euro per le multisala Rossini e Giorgione movie d’essai a Venezia, Astra al Lido e il cinema Dante a Mestre.

Sito ufficiale:
 

Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani, 7
18.30 > 22

La Notte Bianca dell'arte a Mestre viene inaugurata dal Centro Culturale Candiani. Alle 18.30 prende il via il concerto di OoopopoiooO sul piazzale del Centro a cura di Macaco Records. OoopopoiooO non è solo un concerto, ma un' esperienza di suoni e visioni, in cui è facile perdersi in atmosfere oniriche e lasciarsi cullare da suoni impalpabili, ma anche farsi trasportare dal ritmo della leggerezza delle canzoni. Oltre al theremin nel loro parco giochi sonoro si trova di tutto: violino, basso elettrico, tastierine, minisynth, giocattoli, pezzi di cartone, maiali di gomma, percussioni, rullanti, voci suggestive, voci suadenti, voci terrificanti.

Alle 19.30 nell'auditorium si libera la creatività dei giovani con MATITA, sempre a cura di Macaco Records. I concerti spesso prevedono l’intervento del pubblico che può a sua volta intervenire sul tavolo disegnando insieme agli artisti, in sessioni di improvvisazione aperte. MATITA è un ensemble composto da piano elettrico e disegnatori ritmici. Il disegno viene effettuato su tavolette microfonate, che amplificano il suono di matite, penne, pennarelli. L’atto di disegnare si trasforma quindi in un gesto ritmico visivo e sonoro allo stesso tempo, che accompagna e dà forma e struttura alla musica. Il ritmo rimane sulla carta come una partitura a posteriori, come una traccia atemporale. Un gioco di rimandi tra piano elettrico e matite, penne, pennarelli che dà vita a un’elettronica organica, interamente eseguita dal vivo.

Chiude la serata alle 21 lo spettacolo STRADOLARIUM, a cura di Woodstock Teatro, pensato per far scoprire ai cittadini la propria città con occhi nuovi, e viverla anche con la realtà della fantasia. A raccontare Mestre ci sarà un attore che nel piazzale leggerà miti e leggende della città, una nuova mitologia urbana che verrà poi proiettata sulla facciata del centro con scene di teatro d'ombre e parole.

Biblioteca Civica Vez, villa Erizzo
Piazzale Donatori di Sangue, 10
ore 21

La Biblioteca Civica Vez accoglie la Notte dell'arte con una apertura straordinaria per gli utenti fino alle 20.30. Mezz'ora a porte chiuse, giusto il tempo di riallestire gli spazi per riaprire la villa alle 21 con una insolita e speciale visita guidata. Una camminata notturna tra gli scaffali della biblioteca così per ripercorre la storia di Villa Erizzo nella sua doppia veste di dimora storica prima e di biblioteca della città dopo.

Una serata speciale che terminerà nel migliore dei modi. Ovvero con un concerto di musica nel salone affrescato della Villa in collaborazione con gli allievi del Liceo Musicale Marco Polo. Per partecipare alla visita guidata, a cura di Euro & Promos, è obbligatoria la prenotazione fino ad esaurimento posti (40).

Torre Civica, piazza Ferretto
Piazza Ferretto
18.30 > 19.30

La Torre Suona invaderà piazza Ferretto con le note dei giovani musicisti della città. Alle 18.30 prende il via una live session d’eccezione. Le mura della Torre accoglieranno gli ottoni, i legni e i violini della GOM, Giovane Orchestra Metropolitana, in una performance di assoli strumentali e brani da camera, impegnando i vari piani della struttura nel gioco sonoro di un’accurata regia d’insieme. La scelta di un luogo così denso di storia e di simboli, nelle sue potenzialità di insolito e suggestivo “teatro musicale”, offre un’occasione preziosa per presentare al pubblico l’attività del giovane ensemble.

Nuova piazzetta Toniolo
Piazzetta Cesare Battisti
18.30 > 22

La nuova piazzetta Toniolo per la notte dell'arte sarà il cuore dell'arte contemporanea con un video che racconta la nascita e l'evoluzione del gruppo artistico formatosi a Mestre, Verifica 8+1. Dalle 18.30 alle 22 si alterneranno sul vecchio schermo restaurato della piazzetta Toniolo le opere create dal movimento. Verifica 8+1 ha prodotto oltre 250 esposizioni fra collettive e personali, dotandosi di una cospicua collezione che ammonta a circa 450 opere.

Circuito Cinema
La Notte dell'Arte non abbandona neppure gli appassionati di cinema, per loro biglietti speciali a 3 euro per le multisala Rossini e Giorgione movie d’essai a Venezia, Astra al Lido e il cinema Dante a Mestre.

M9
Chiostro di M9, via Poerio 24
Bicyclops for M9, dalle 18 alle 23 apertura straordinaria con installazione e partecipativa: movimento, musica e tecnologia in una cornice architettonica di interesse storico.
M-Children, via Poerio 34
Apre al pubblico dei più giovani con il laboraotrio Io e il suono, ideato e condotto dalla musicista veneziana Silvia Rinaldi: un percorso che accompagna i bambini nella sperimentazione della natura fisica del suono attraverso il gioco e la condivisione di gruppo.
Dalle 16, per bambini dai 4 agli 8 anni, max 20 partecipanti; dalle 17 dai 9 ai 12 anni. Per prenotazione obbligatoria scrivere a prenotazioni@mchildren.it