ASTA PUBBLICA PER L’ALIENAZIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI VENEZIA

 

Pubblicazione del Bando d’asta pubblica immobiliare n. 1/2013.

 
Cà Farsetti

Si rende noto che in esecuzione
□      della deliberazione di Consiglio Comunale n. 67 del 26/07/2013
□      della Determinazione Dirigenziale PDD2013.1597 del 26/08/2013
è pubblicato il Bando d’asta pubblica immobiliare n. 1/2013 per l’alienazione di n. 14 Lotti di beni di proprietà del Comune di Venezia.
L’istanza di partecipazione dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 10 ottobre 2013 secondo le modalità e con le condizioni fissate nel Bando d'asta di seguito allegato.
I beni immobili oggetto del suddetto Bando sono i seguenti:

 

parcheggio interrato per due piani di circa 260 posti auto, ubicato nel pieno centro di Mestre al di sotto del piazzale Candiani a Mestre e dell’omonimo Centro Culturale e nelle immediate vicinanze di piazza Ferretto, identificato al Catasto Fabbricati alla Sezione Mestre, Foglio 13, particelle 2465 sub 4, 2478 sub 2 e 2479.
Prezzo a base d’asta: Euro 10.760.000,00

 

area ubicata in terraferma in prossimità degli impianti sportivi del Palasport “G.Taliercio” della superficie catastaledi mq 36.219 e identificata al Catasto Terreni alla Sezione Mestre, Foglio 21 particelle 203, 204, 206, 208, 209, 210, 217, 218, 319, 320, 544, 550, 571, 573, 575, 576,577, 578, 579, 580, 582, 584, 587, 588, 590, 593, 723, 725, 728 e 730. Destinazione nello strumento urbanistico vigente: D.4.b12 - Attrezzature economiche varie di espansione.
Prezzo a base d’asta: Euro 10.000.000,00
Le destinazioni d'uso consentite dal P.R.G. per il Lotto 2 sono definite e raggruppate nelle seguenti categorie e relative sottocategorie

B Attività produttive:
industria manifatturiera e artigianato industriale, costruzioni edili, commercio all’ingrosso, trasporti, servizi ai trasporti, officine di riparazione veicoli;
C Attività direzionali
credito, assicurazioni, agenzie e servizi alle imprese, studi professionali, intermediari del commercio, ricerca;
D Servizi alle persone
D1 commercio al minuto, pubblici esercizi
 
D2 servizi di riparazione, servizi privati alla persona e all’abitazione,
E Strutture ricettive:
(definite secondo le norme speciali vigenti in materia)
 
E1 alberghi, pensioni
E2 motels
 

fabbricato dismesso dall’uso scolastico ubicato in zona centrale di Mestre – viale San Marco, composto da tre piani fuori terra e da ampio scoperto di pertinenza della superficie di mq 3.700 ca., con annessa abitazione del custode, il tutto identificato al Catasto Fabbricati alla Sezione Mestre, Foglio 14, particella 2230 sub 1 e 2. Destinazione urbanistica adottata con deliberazione di Consiglio Comunale n. 67 del 26/07/2013, in fase di approvazione: Zona Territoriale Omogenea di tipo B -Sottozona di completamento soggetta a Progetto Unitario (P.U.) B/PU n. 73 disciplinata dall’art. 14 delle Norme Tecniche Speciali di Attuazione e correlati della vigente Variante al PRG per la Terraferma approvata con D.G.R.V. n. 3905/04 e n. 2141/08.
Prezzo a base d’asta: Euro 5.000.000,00

 

un edificio principale composto da due piani fuori terra, per complessivi mq 1.430 e altri edifici ben definiti e distinti tra loro: una cappella cinquecentesca, un corpo di fabbrica che è quanto resta del chiostro trecentesco, ed un altro corpo di fabbrica, verosimilmente corrispondente ad uno dei bracci del chiostro cinquecentesco.Nel letto in cui è inserito l’ex convento, di circa 13.400 mq, sono inoltre presenti degli impianti sportivi minori. Il complesso è identificato in parte al Catasto Terreni, Sezione Murano, Foglio 4, particelle 13 e 721 e in parte al Catasto Fabbricati, Sezione Murano, Foglio 4, particella 725 sub 1 e 2.
Destinazione nello strumento urbanistico vigente:
Categorie tipologiche delle unità di spazio
-          Unità edilizia speciale a struttura mista (Sn) destinazioni d’uso ammesse: Residenze collettive,
attività direzionali, strutture ricettive,attrezzature collettive;
-          Unità edilizia novecentesca di nuova ideazione (Nr) destinazioni d’uso ammesse: tutte le
utilizzazioni coerenti con le caratteristiche e con l’assetto fisico risultante dalle trasformazioni
consentite, fatte salve le indicazioni dell’eventuale strumento urbanistico esecutivo.
Aree assoggettate agli standards
-          Aree per attrezzature di interesse comune
Destinazione urbanistica adottata con deliberazione di Consiglio Comunale n. 67 del 26/07/2013, in fase di approvazione: sono confermate le attuali destinazioni d’uso per le unità di spazio. All’interno dell’ambito, oltre agli utilizzi già previsti per lo standard “aree per attrezzature di interesse comune”, è consentito il mantenimento delle attrezzature sportive esistenti, il loro adeguamento el’eventuale rilocalizzazione all’interno dell’area.
Prezzo a base d’asta: Euro 2.000.000,00

 

corpo di fabbrica a pianta rettangolare realizzato con mattoni a vista ubicato nell'area denominata "ex Conterie" ai margini del canale principale dell’isola di Murano"Canale Ponte Longo (Grande)", a pochi passi dalla Basilica dei SS.Maria e Donato nonché dal Museo Vetrario. Si sviluppa su due piani fuori terra ed è identificato al Catasto Fabbricati, Sezione Murano, Foglio 4, particella 49 sub 29 (porz.). Destinazione nello strumento urbanistico vigente: residenza speciale, residenza, attività direzionali, servizi alle persone, attrezzature collettive.
Prezzo a base d’asta: Euro 970.000,00

 

fabbricato dismesso dall’uso scolastico nella zona ovest di Mestre in località Trivignano , composto da 2 piani fuoriterra da scoperto di pertinenza e di fabbricato di modeste dimensioni insistente sullo stesso lotto, ma staccato dal corpo di fabbrica principale, già ambulatorio medico, il tutto identificato al Catasto Fabbricati, Sezione Zelarino, Foglio 6, particelle 77 sub 1 e 430. Destinazione urbanistica adottata con deliberazione di Consiglio Comunale n. 67 del 26/07/2013, in fase di approvazione: Z.T.O. tipo B – sottozona B3 disciplinata dall’art. 8 delle N.T.S.A. e correlati della vigente Variante al P.R.G. per la Terraferma.
Prezzo a base d’asta: Euro 760.000,00

 

fabbricato a pianta rettangolare con murature perimetrali in mattoni a vista posto quasi centralmente all’area delleEx Conterie di Murano ai margini del canale principale dell’isola di Murano "Canale Ponte Longo (Grande)", a pochi passi dala Basilica dei SS.Maria e Donato nonché dal Museo Vetrario. Il Lotto è identificato al Catasto Fabbricati, Sezione Murano, Foglio 4, particella 49 sub 23. Destinazione nellostrumento urbanistico vigente: sala ad uso pubblico, residenza, attività direzionali, servizi alle persone, strutture ricettive, attrezzature collettive.
Prezzo a base d’asta: Euro 700.000,00

 

fabbricato novecentesco ubicato nell’Isola del Torcello edificato su due piani di cui l’ultimo mansardato, con cortile circostante completamente recintato con muretto, identificato al Catasto Fabbricati, Sezione Burano, Foglio 25, particella 187 sub 2, 3 e 4. Destinazione nello strumento urbanistico vigente: Nr – Novecentesche integrate nel contesto; giardino è in fase di definizione la destinazione urbanistica dell’unità edilizia precedentemente non rilevata e la riconfigurazione degli spazi scoperti classificati come “giardino”.
Prezzo a base d’asta: Euro 350.000,00

 

Fabbricato ubicato in località Tessera, nelle vicinanze dell’aeroporto Marco Polo, suddiviso in due piani fuori terra eda uno scoperto di pertinenza di 125 mq circa identificato al Catasto Fabbricati, Sezione Favaro Veneto, Foglio 23, particella 5 sub 1 e 2. Destinazione nello strumento urbanistico vigente: Z.T.O. B- sottozona B.3.
Prezzo a base d’asta: Euro 190.000,00

 

terreno, della superficie catastale di mq 475, ubicato al lato sud del parco Albanese in località Bissuola identificato al Catasto Terreni, Sezione Mestre, Foglio 15, particella 1283. Destinazione nello strumento urbanistico vigente: C1.4 – zona residenziale di completamento, art. 11 delle N.T.S.A.
Prezzo a base d’asta: Euro 135.000,00

 

terreno della superficie catastale di mq 460 ubicato in località Ca’ Bianca, nel quale sono presenti essenze arboree. Destinazione nello strumento urbanistico vigente: B.1 - novecentesca non di pregio, e viene classificata come B.3 residenza – pertinenza di residenza.
Prezzo a base d’asta: Euro 114.000,00

 

terreno con presenza di essenze arboree della superficie catastale di mq 430 ubicato nella zona ovest di Marghera travia Settembrini e via Santorre di Santarosa, da cui si accede, identificato al Catasto Terreni, Sezione Chirignago, Foglio 10, particella 258. Destinazione nello strumento urbanistico vigente: C1.4 - zona territoriale di completamento, art.11 delle N.T.S.A.
Prezzo a base d’asta: Euro 84.000,00

 

area della superficie catastale di mq 320 inserita in contesto urbano, compresa tra via Nicolodi e via Cesare Balbo identificata al Catasto Terreni, Sezione Chirignago, Foglio 10, particella 453. Destinazione nello strumento urbanistico vigente: C1 zona residenziale di completamento e di espansione – sottozona C1.4 ai sensi dell’articolo 11 delle N.T.S.A.
Prezzo a base d’asta: Euro 62.400,00

 

locale ubicato nei pressi del ponte di Rialto, originariamente parte integrante dei locali retrostanti alla chiesa di S.Giovanni Elemosinario ed interamente conglobato ad essa, identificato al Catasto Fabbricati, Sezione Venezia, Foglio 13, particella E sub 2.
Prezzo a base d’asta: Euro 11.000,00

 

Ulteriori informazioni possono essere richieste via e-mail all’indirizzo di posta elettronica: bandi.immobiliari@comune.venezia.it

Venezia, 28 Agosto 2013

 

Il Direttore della Direzione Patrimonio e Casa
Dott.ssa Alessandra Vettori

 

documenti allegati:

Bando di asta pubblica immobiliare n. 1/2013

Schede patrimoniali relative ad ogni singolo Lotto (allegati dal 1 al 14)
Lotto n. 1: Garage interrato P.le Luigi Candiani – Mestre

Lotto n. 2: Area in via Porto di Cavergnago – Mestre

Lotto n. 3: Ex complesso scolastico"A. Manuzio" – Mestre

Lotto n. 4: Ex Convento di S. Mattia detto Istituto Benedetta dal Mistro - Murano

Lotto n. 5:Immobile nelle ex Conterie di Murano - Blocco B1

Lotto n. 6: Ex scuola elementare Trivignano

Lotto n. 7: Immobile nelle ex Conterie di Murano - edificio “M”

Lotto n. 8:Ex scuola elementare di Torcello

Lotto n. 9: Ex scuola elementare di Tessera

Lotto n. 10: Terreno in via Motta –Mestre

Lotto n. 11: Terreno in via Albrizzi –Lido di Venezia

Lotto n. 12: Terreno in via Santorre di Santarosa – Marghera

Lotto n. 13: Area in via Nicolodi –Marghera

Lotto n. 14: Magazzino “Chiesa” a Rialto, San Polo 489/A – Venezia
Estratto della Deliberazione di Consiglio Comunale n.67 del 26/07/2013

Determinazione Dirigenziale PDD2013/1597 del 26/08/2013 n.DD 1413/2013

 

Notizie, aggiornamenti e informazioni

30/08/2013: pubblicata la Determinazione Dirigenziale PDD 2013.1597 del 26/08/2013 tra i documenti allegati al Bando di asta pubblica immobiliare n. 1/2013.
03/09/2013: aggiornata la sezione riferita al "Lotto 2: Area di via Porto di Cavergnago - Mestre" con la migliore indicazione delle destinazioni d'uso consentite dallo strumento urbanistico vigente e aggiornata, di conseguenza, la relativa scheda patrimoniale.
15/10/2013: si informa che non sono pervenuti plichi entro il termine perentorio previsto nel Bando suddetto, ossia entro le ore 13.00 del 10 ottobre2013. La Commissione di gara riunitasi il giorno 11 ottobre 2013 ha, pertanto, dichiarato deserta l'asta. Si allega il verbale della seduta.

 

FAQ: domande e risposte frequenti

Al momento non sono presenti domande relative al Bando d’asta pubblica immobiliare n. 1/2013

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su