Documentazione Progetti

In questa sezione puoi  trovare la Documentazione più rappresentativa dei progetti relativi all' a.s. 2019/20 e l' Archivio dell' a.s. 2019/20 con i progetti   attivati e conclusi dal Servizio di Progettazione Didattica/Itinerari Educativi negli anni scolastici 2017/18 e 2018/19.

Il materiale rimane disponibile per la sola consultazione  on-line.

 

SPORT IN CARTELLA A.S. 2019/20

Finalità: l'educazione fisica e sportiva è uno strumento al servizio della crescita delle abilità personali degli alunni. Scopo dell'educazione ludico-sportiva è quello di contribuire, insieme alle altre discipline, al raggiungimento delle competenze chiave per l'apprendimento permanente, definite dal parlamento Europeo, che prevede l'attività fisica come fattore trainante per la salute ed il benessere contribuendo ad arricchire il patrimonio motorio e culturale delle bambine e dei bambini.

Clicca sulle locandine per visualizzarle a schermo intero:

   

 

SPETTACOLI DI LUCE E LANTERNA MAGICA

Finalità: far conoscere il percorso di evoluzione storica dell'immagine "meccanica" attraverso i mezzi e i linguaggi audiovisivi più significativi, dalle origini alla nascita del cinema, comprendere l'interdisciplinarietà della conoscenza tra scienza, arte, tecnologia e linguaggi; far conoscere ai bambini e agli insegnanti lìaudiovisivo d'autore ed offrire prodotti culturali ed estetici di qualità; favorire l'acquisizione di competenze nella lettura e scrittura audiovisiva.

 

                                              

 

LA MUSICA NEL CUORE

Finalità: promuovere lo sviluppo armonico a livello cognitivo, socio relazionale e fisicoposturale del bambino e veicolare, tramite un apprendimento attivo e giocoso, elementi di didattica della musica e raggiungere competenze base di ritmica, sonorizzazione,coordinazione e interazione con il tessuto musicale proposto attraverso attività motorie, creative e giochi musicali.

                                                                                                                 

LA MELA E LA FARFALLA

Finalità: offrire al bambino l'opportunità di esprimersi attraverso il corpo, ricorrendo alle sue risorse emozionali ed immaginative favorendo lo sviluppo di un'autoconsapevolezza (riduzione dell'impulsività e controllo del corpo) e una consapevolezza sociale (cooperazione, saper attendere il proprio turno, condividere, partecipare in un gruppo classe.

 

               

 

CACCIA AL TESORO STORICA: ALLA SCOPERTA DI VENEZIA

Finalità: si tratta di un progetto nato per far conoscere ai bambini della Scuola Primaria gli elementi fondamentali della storia di Venezia che sono stati decisivi per lo sviluppo della nostra società attraverso una partecipazione attiva e coinvolgente. L'itinerario prevede un'uscita didattica dove sarà realizzata una caccia al tesoro dove gli indizi sono sculture, bassorilievi, elementi architettonici e dettagli presenti fra Campo Santa Maria Formosa e dintorni.

      

 

ARTI E MESTIERI A VENEZIA: LA GONDOLA

Finalità: scopo dell'itienerario è far conoscere ai bambini quelle attività lavorative che anvora oggi mantengono viva l'arte e la tradizione degli antichi mestieri veneziani, in particolar modo la costruzione della gondola, mettendo in evidenza il fatto che la gondola è un sistema complesso, frutto di un contributo corale di diversi mestieri. attorno a questa particolare imbarcazione si dispiegano molti mestieri della tradizione storico artigiana veneziana : gli squeraroli, i remeri, i falegnami, i fabbri, gli intagliatori, i tappezzieri. Di seguito vengono riportate delle immagini della famiglia Tramontin e la pagina Fb:  https://m.facebook.com/tramontingondole/?locale2=it_IT

Scheda per gli insegnanti

Scheda per gli alunni

 

         

 

ARTI E MESTIERI A VENEZIA: LA GONDOLA

Finalità: far conoscere ai bambini quelle attività lavorative che ancora oggi mantengono viva l'arte e la tradizione degli antichi mestieri veneziani e favorire la conoscenza di strumenti di lavorazione che hanno avuto origine nell'età della protostoria (età del bronzo ed età del ferro). Nella foto il fabbro Ermanno Ervas

 

                         

 

DIGITAL STORYTELLING: IL VIAGGIO DI MARCO POLO E STRUMENTI DIGITALI INTERATTIVI

Finalità: rendere gli alunni consapevoli del processo posto alla base di un progetto digitale: la ricerca delle informazioni nella rete, la loro scrematura e rielaborazione del prodotto finale tramite l'utilizzo del software Sutori, una piattaforma molto versatile e collaudata nella creazione di percorsi didattici multimediali.

 

          

 

PROGETTO/CONCORSO  "#EnjoyRespectVenezia: le buone pratiche iniziano a scuola"

Finalità: gli incontri realizzati in collaborazione con il Servizio di Progettazione educativa del Comune di Venezia nelle scuole che hanno partecipato al bando lanciato dall'amministrazione comunale ad ottobre, mirano a diffondere le buone pratiche di cittadinanza attiva e di turismo sostenibile, proprio grazie al concorso ideato per le secondarie di primo e secondo grado del territorio.

L'obiettivo, dice l'Assessore Paola Mar è quello di "formare turisti responsabili, che sappiano a loro volta sensibilizzare gli altri ai temi della campagna di tutela della nostra splendida città".

Pagina generale del sito internet  #EnjoyRespectVenezia :      https://www.comune.venezia.it/it/enjoyrespectvenezia

 

 

RICICLINA ENTRA IN CLASSE

Finalità: aiutare i bambini a valorizare gli oggetti, cercando di far capire loro che prima di gettarli si può pensare di riutilizzarli, favorendo la familiarità con concetti quali riuso,il baratto, contrari al concetto di spreco, promuovendo una visione delo rifiuto come risorsa; permetere ai bambini di immergersi, inventando una storia, nelle vicende di oggetti che possono avere una seconda vita; favorire abitudini corrette volte a formare futuri cittadini che sappiano rispettare l'ambiente.

 

LA GRANDE GUERRA DEI MESTRINI  1915-18

Finalità: costruire un percorso di conoscenza che focalizzi l'attenzione sugli effetti che gli eventi militari ebbero sul territorio mestrino e sulle vite delle persone che lo abitavano. Il percorso si snoda tra l'esame delle fonti primarie e l'osservazione delle testimonianze materiali ancora presenti nel territorio.

 

 

                      

 

 

I BAMBINI INCONTRANO L'INDIA

Finalità: far conoscere agli alunni le diversità culturali ed educare ai valori di solidarietà sociale in una prospettiva di educazione interculturale, superare la diffidenza nei confronti del diverso da sè per cultura, provenienza, abitudini di vita.

Anche per il 2020 è stato dedicato un calendario sul tema di cui si riportano alcune immagini.

 

                          

 

C'E' SPAZIO PER TUTTI "#Abbattiamolindifferenza"

Finalità: Sensibilizzare le giovani generazioni sulle problematiche legate alla disabilità avvicinando i ragazzi al tema della diversità grazie anche al rapporto diretto con alcuni ragazzi disabili. La proposta prevede una manifestazione finale PLAY DAY con l'esposizione di tutti gli elaborati e relativa premiazione.

 

                              
 

CON GLI OCCHI TUOI

Finalità: promuovere nelle giovani generazioni la sensibilità verso il mondo della disabilità e partendo dai valori su cui si fonda la convivenza civile, avvicinare i bambini al tema della diversità intesa come ricchezza attraverso uno spettacolo e la successiva discussione e rielaborazione finalizzata alla produzione di materiale artistico.

IL GATTO EBREO KOKS

Finalità: costuire dei  "ponti della memoria" alle future generazioni per assicurare che tali eventi terribili non vengano dimenticati; sucitare negli alunni la reale consapevolezza di quello che ha rappresentato per l'umanità la pagina più triste della storia adeguando il percorso di conoscenza alla possibilità di comprensione ed empatia.

  

 

ARCHIVIO PROGETTI A.S. 2018/2019

 

A SCUOLA DI SONORIZZAZIONE
 

Finalità: raggiungere, attraverso il gioco,il movimento e l'ascolto le competenze base di ritmica, sonorizzazione, coordinazione e interazione con il tessuto musicale proposto.

  
 
 
SIAMO OPERE D'ARTE
 
Finalità: avvicinare gli alunni all'arte contemporanea utilizzando una modalità interattiva che permette loro di entrare all'interno delle stesse opere d'arte.
 
       
 
SPETTACOLI DI LUCE
 
Finalità: far conoscere il percorso di evoluzione dell' "immagine" attraverso i mezzi e i linguaggi audiovisivi più significativi dalle origini alla nascita del cinema; far comprendere l'interdisciplinarità della conoscenza tra scienza, arte, tecnologia e linguaggi.
 
       
 
 
 
                                     
SPORT IN CARTELLA
 
Finalità: concorrere allo sviluppo del carattere e della personalità, educare al rispetto delle regole ed abituare al confronto leale e alla creazione di uno spirito di gruppo favorendo l'aggregazione, l'integrazione, la socializzazione e la valorizzazione delle diverse abilità.

                

 

Rassegna Stampa Sport in cartella

 

PLAY DAY

Finalità: i progetti "Con gli occhi tuoi" per le scuole dell'infanzia e " C'è spazio per tutti" per le scuole primarie (classi quarte e quinte ) e secondarie di 1°, sono stati proposti al fine di promuovere nelle giovani generazioni la sensibilità, la conoscenza e l'accettazione della diversità, e in particolare della disabilità, con interventi in classe diversificati e una manifestazione finale "PLAY DAY" all'insegna dell'integrazione tra festa e sport.

      

          

 

Rassegna stampa Play Day Corriere del Veneto

Rassegna Stampa Play Day Gazzettino di Venezia

Rassegna Stampa Play Day La Nuova Venezia

 
9841 RUKELI LA MEMORIA DI UNO ZINGARO
 
Finalità: in occasione del "Giorno della memoria", sensibilizzare i ragazzi sul tema del nazismo e dell'olocausto, favorendo una profonda comprensione e sviluppo di senso critico su una pagina particolarmente dura del 900.
         

 

LE INFINITE MASCHERE DEL MALE

Finalità: in occasione del "Giorno del ricordo", partendo da alcune testimonianze raccolte dagli esuli istriani e dai sopravissuti alle foibe e da alcuni testi che trattano il tema della diversità, dell'odio e del razzismo, far riflettere i ragazzi sul concetto di male e di bene attraverso percorsi laboratoriali che si concluderanno con la messa in scena dell'incontro tra le maschere del bene e del male secondo una interpretazione frutto del lavoro di gruppo.

 

        

                    

 

CHE COS'E' IL COMUNE

Finalità: far conoscere l'importanza architettonica storica ed artistica delle sedi istituzionali del Comune di Venezia; coinvolgere i giovani studenti nella "vita istituzionale" del Comune attraverso la conoscenza di  funzioni e ruolo al fine di promuovere una cittadinanza attiva.

 

https://live.comune.venezia.it/it/2018/11/la-presidente-damiano-riceve-ca-farsetti-gli-alunni-del-foscarini-nellambito-del-progetto

IL LAZZARETTO NUOVO

Finalità: far conoscere agli studenti un luogo storico e geografico presente nel territorio veneziano tramite un'esperienza diretta; informare i ragazzi dell'organizzazione sanitaria perseguita dalla Serenissima e la sua politica di prevenzione; osservare la flora e la fauna del paesaggio lagunare.

         

 

       

  

CONOSCERE GIOCANDO...LA MESTRE ANTICA

Finalità: sviluppare la partecipazione diretta degli alunni e il loro senso di responsabilità nei confronti del patrimonio culturale territoriale incentivandone lo studio e la cura dello stesso.

 

     

                

 

 

IL BOSCO DI MESTRE "UN ALBERO PER OGNI CLASSE"

Finalità: avvicinare i bambini all'amore per l'ambiente attraverso un'esperienza personale che stimola il sentimento di appartenenza con il proprio territorio; sostenere e nutrire una relazione vera ed immaginaria tra il bambino ed il "suo" albero.

                

 

LA LAGUNA DI VENEZIA

Finalità: far conoscere il valore naturalistico e gli aspetti storico culturali che stanno alla base dell'attuale sitema lagunare analizzando le dinamiche naturali ed antropiche che hanno determinato la formazione e l'evoluzione della laguna di Venezia.

     

                                                                                              

 

          

 

RICICLINA ENTRA IN CLASSE

Finalità: sensibilizzare i bambini sul concetto di "riuso" dei materiali e quindi sull'importanza del riciclo; favorire abitudini corrette a sostegno della sostenibilità dell'ambiente.

Riciclina entra in classe

 

GOCCIOLINA E I BAMBINI...RISPARMIANO L'ACQUA PER GRANDI E PICCINI

Finalità: sensibilizzare le nuove generazioni sul bene "acqua", sull'importanza di utilizzarla in modo consapevole, evitandone lo spreco.

Gocciolina e i bambini...risparmiano l'acqua per grandi e piccini
 

CYBERBULLISMO: COSA E'  E COME DIFENDERSI

Finalità: informare, sensibilizzare, i ragazzi al tema del Cyberbullismo; promuovere interventi educativi di prevenzione nei confronti di possibili comportamenti "a rischio" sul web.

Cyberbullismo: cosa è e come difendersi

 

 
STARE NEL GIOCO,STARE AL GIOCO
 
Finalità: creare percorsi didattici condivisi finalizzati alla diffusione della cultura della legalità e del rispetto delle regole (Fair Play) che hanno come principale fondamento la crescita della società civile.
 
  
 
 
QUANDO TELEFONI TIENI ACCESA LA MENTE
 
Finalità: sensibilizzare gli studenti sul tema dell'inquinamento elettromagnetico; promuovere un uso consapevole di alcuni apparecchi che emettono onde elettromagnatiche come il cellulare invitando ad usarlo in modo corretto.
 
     
 
VISITA ALLA CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO
Finalità: far conoscere e sensibilizzare i bambini all'importante ruolo svolto dai Vigili del fuoco nel prestare soccorso e sicurezza alla popolazione e al suo territorio.
       
 
 
      
 
 
 
 
LA PROTEZIONE CIVILE (lezione teorica e lezione pratica)
 
Finalità :sensibilizzare gli studenti all'importanza della Protezione Civile nell'attività di previsione, prevenzione, soccorso, emergenza di eventi calamitosi.