Sosta su strada

 
parcheggio strisce blu
 

 
L'introduzione della sosta a pagamento nelle aree centrali dei centri urbani, ha lo scopo di garantire un'adeguata rotazione nell'utilizzo degli stalli.  Al fine di migliorare l'accessibilità alle aree di sosta, nel corso del 2018, il Comune di Venezia ha introdotto in parte delle righe blu nell'area centrale di Mestre - Carpenedo. Il sistema di gestione delle aree di sosta denominato Smart Parking, che consente di prenotare, pagare ed estendere il pagamento della sosta tramite specifica app, senza obbligare l'utente a recarsi presso gli ordinari parcometri.

 

Nel Comune di Venezia, la sosta a pagamento, è stata introdotta nelle seguenti Municipalità: Mestre - Carpenedo, Marghera e Lido Pellestrina.

Anche i parcheggi, denominati Porta Rossa , Porta Blu e Porta GIalla presenti presso il Parco di San Giualiano, rientrano tra le aree di sosta su strada del Comune di Venezia, con tariffazione specifica.

Le fasce orarie, per le quali è prevista la riscossione di una specifica tariffa per lo stazionamento dei veicoli, sono comprese dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00, da lunedì a sabato, festivi esclusi.

 

Anche le "righe blu" del Comune di Venezia sono gestite dalla Società AVM S.p.A., che si occupa anche del rilascio delle previste agevolazioni. Per maggiori e dettagliate informazioni si utilizzi il seguente link
 

 

Aggiornamento a cura del Servizio Sportello Mobilità Terrestre, 25 novembre 2020