Zona Logistica Semplificata - ZLS


Archivio della Comunicazione. Comune di Venezia

Le Zone Logistiche Semplificate (ZLS), al pari delle Zone Economiche Speciali (ZES), sono delle aree geografiche di dimensioni limitate all'interno delle quali sono previsti particolari agevolazioni e incentivi per le aziende insediate o che decidono di insediarsi.

La legge 27 dicembre 2017, n. 205, aveva stabilito la possibilità di costituire delle “Zone Logistiche Semplificate” anche nelle regioni del Nord Italia prevedendo procedure semplificate per le aziende insediate o intenzionate ad insediarsi in tali aree.

La legge 27 dicembre 2019, n. 160 ha esteso i benefici di carattere fiscale previsti per le Zone Economiche Speciali (ZES) anche alle ZLS del Centro-Nord. Nel dettaglio, tale possibilità è limitata alle zone ammissibili agli aiuti a finalità regionale a norma dell'articolo 107, paragrafo 3, lettera c), del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea.

Le aree del territorio del Comune di Venezia che rispondono quindi ai requisiti richiesti per il riconoscimento della ZLS sono le zone censuarie di Porto Marghera, Campalto, Murano, Arsenale, Zona Portuale e Tronchetto.

L’istituzione della ZLS rappresenta un ulteriore asset di Porto Marghera che, associato all’elevato grado di infrastrutturazione e alla consistente disponibilità di aree, può accelerare il processo di riconversione in atto e favorire l’insediamento di nuove iniziative economiche e l'attrazione di nuovi investimenti.