Venezia in bicicletta

Il centro storico di Venezia è interamente pedonale, non è consentito l'uso della bicicletta o di altri cicli, nemmeno se condotti a mano.
Tuttavia è possibile condurre la bicicletta a mano per il breve tragitto tra Piazzale Roma e la stazione dei treni di Venezia Santa Lucia, ossia nel tratto compreso tra Piazzale Roma, il Ponte della Costituzione, la fondamenta Santa Lucia, calle Favretti fino alla chiesa degli Scalzi.
Se si arriva a Mestre con la bici, è a disposizione un BiciPark con oltre 800 posti nei pressi della stazione ferroviaria di Venezia Mestre, in via Trento. A Piazzale Roma, principale punto di accesso a Venezia, all’interno dell’Autorimessa Comunale, è aperto al pubblico dal 5 agosto 2020 il BiciPark Venezia, nuovo parcheggio custodito per biciclette, aperto h24 tutti i giorni. Durante il vostro soggiorno a Venezia potrete lasciare la vostra bici al sicuro in uno dei 100 box, prenotabili online.

Nel resto del territorio comunale e metropolitano di Venezia, è possibile scegliere tra molti percorsi e servizi dedicati a cicloturisti e appassionati della bicicletta. Esistono piste ciclo-pedonali a Mestre e negli altri centri abitati della terraferma, nei parchi San Giuliano e Albanese e nei boschi di Mestre. Si sviluppano inoltre degli itinerari ciclabili lungo i corsi d’acqua dell’entroterra. Interessano il territorio veneziano anche la suggestiva ciclovia delle isole Lido e Pellestrina, la Ciclovia VENTO da Torino a Venezia e la Ciclovia Monaco – Venezia.

Per raggiungere le isole di Lido e Pellestrina con la bici al seguito, potete utilizzare le linee dedicate di trasporto pubblico ossia:

  • il servizio ferry-boat di collegamento dal Tronchetto al Lido di Venezia
  • le linee di navigazione tra il litorale di Cavallino, le isole di Lido e Pellestrina e il centro storico di Chioggia
  • la linea di navigazione Fusina- Alberoni.

Per brevi spostamenti in bicicletta è disponibile il bikesharing, un servizio di noleggio biciclette free floating (a flusso libero), che consente di usare la bicicletta senza l'obbligo di riportarla nelle stazioni prestabilite di sosta. La piattaforma Movi by Mobike mette a disposizione 800 biciclette tradizionali e 200 e-bike a pedalata assistita. Per attivare il servizio basta scaricare l'app "Movi by Mobike" (qui per Android, qui per iOS). Cerca sulla mappa la bicicletta o ebike disponibile più vicina. Scansiona il codice QR sulla bicicletta o ebike e parti. Parcheggia responsabilmente e chiudi la tua Movi. Controlla sulla tua app di aver terminato la corsa e parcheggiato correttamente.