Tourism-friendly Cities

Programma europeo: URBACT III

Tourism-Friendly Cities mira ad esplorare in che modo il turismo possa e debba essere sostenibile, riducendo il suo impatto negativo nei vari quartieri della città e nelle zone che più soffrono il sovraffollamento. L’obiettivo è quello di sviluppare strategie condivise all’interno del contesto cittadino, grazie ad un lavoro congiunto con tutti gli stakeholder coinvolti, che porti a soluzioni ed esperienze che tengano in considerazione un bilanciamento tra le esigenze della comunità e la promozione del turismo grazie ad uno sviluppo urbano sostenibile dell’ambiente, della società e dell’economia locale.

Oggigiorno promuovere un turismo sostenibile è una sfida per molte città del mondo, non solo europee, in particolare per quelle di piccole e medie dimensioni, che si trovano in bilico tra la necessità di attrarre turisti, anche per motivi economici oltre che di prestigio, e l’obbligo di non snaturarsi, mantenendo integre le proprie peculiarità e bellezze, preservando il patrimonio storico.

Molti aspetti della vita odierna nelle aree urbane riguardano il modo in cui i flussi turistici vengono gestiti e le autorità locali sentono sempre di più il  bisogno di interagire e cooperare con differenti livelli di governance, e con il settore privato, turistico-alberghiero e non solo, con lo scopo di mantenere elevati standard di qualità sia nelle vita dei residenti che in quella dei turisti.

Con questo spirtito nasce Tourism-friendly Cities e l’auspicio è quello di aprire un dibattito proficuo e partecipato all’interno dei confini cittadini, arrichito dalle esperienze e dagli scambi con le altre città europee coinvolte, sperando di riuscire a dare risposte concrete ad un tema cruciale con cui anche la nostra città verrà a confrontarsi sempre di più nei prossimi anni.

 

Coordinatore
Città di Genova

Partenariato

  • Città di Venezia
  • Città di Braga (Portogallo)
  • DURA, Agenzia di Sviluppo di Dubrovnik (Croazia)
  • Città di Cracovia (Polonia)
  • Municipalità di Cáceres (Spagna)
  • Municipalità di Druskinninkai (Lituania)
  • Città di Utrecht (Paesi Bassi)
  • Municipalità di Dun Laoghaire Rathdown (Irlanda)
  • Città di Rovaniemi  (Finlandia)

Durata progetto 
Settembre 2019 - Marzo 2020 (prima fase)

Valore complessivo del progetto
148.373 Euro

Entrate per il Comune di Venezia
11.575 Euro