Stagionalità della marea

Distribuzione mensile alte maree >=+100 cm

Distribuzione mensile alte maree >=+110 cm

L'impatto delle alte maree sulla città è molto legato alla distribuzione temporale del fenomeno. La frequenza massima degli eventi si osserva a novembre, seguito da dicembre e ottobre: in questi tre mesi si concentra circa il 70% degli eventi. Nei rimanenti mesi la frequenza è più bassa, con eventi molto rari nei mesi estivi.

The impact of high tides on the city is closely tied to seasons. The maximum frequency of events is observed in November, followed by December and October; are concentrated in these three months about 70% of the events. In the remaining months, the frequency is low, with very rare events in the summer months.

Distribuzione oraria alte maree >=+110 cm

Nel grafico è rappresentata la distribuzione dei casi di marea superiori a +110 cm nell'arco della giornata; gli eventi di acqua alta sono molto più frequenti durante la mattinata mentre ben pochi eventi si sono verificati nel pomeriggio. Nella fascia oraria 16.00-16.55, ad esempio, nessun massimo >=+110 cm si è mai verificato.  La causa di ciò è il concentrarsi dei massimi giornalieri di marea astronomica nella mattinata durante i mesi autunnali, nei quali è più probabile il verificarsi di un elevato contributo meteorologico.

The hourly distribution of case with tide level higher or equal to 110 cm is shown in the picture: high water events are more frequent during the morning, and only a few event has occurred in the afternoon. The cause of this is the conncentration of the daily maximum astronomical tide in the morning during the autumn months, when it is more likely the occurrence of a high meteorological contribution.