Regolamento speciale del Corpo della Polizia Locale di Venezia

Approvato con deliberazione della Giunta comunale n. 396 del 19 dicembre 2016.
Modificato con deliberazione n. 12 del 30 gennaio 2017 (art. 26, comma 1, lettera C).
Approvato nuovo testo con deliberazione della Giunta comunale n. 21 del 31 gennaio 2018.
Modificato con deliberazione della Giunta comunale n. 158 del 14 maggio 2019: requisiti di accesso art. 25 comma 3 letta a) punto 1; requisiti fisico-funzionali art. 26 comma 3, 4 e 5.
Modificato con deliberazione della Giunta comunale n. 172 del 25 giugno 2020.
Modificato con deliberazione della Giunta comunale n. 150 del 13 luglio 2022.

 

INDICE

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI

CAPO I - DISPOSIZIONI GENERALI
Art. 1 - Il Corpo di Polizia Locale di Venezia   
Art. 2 - Funzioni del Sindaco   
Art. 3 - Funzioni, compiti e ambiti territoriali del Corpo   
Art. 4 - Funzioni di Polizia Giudiziaria   
Art. 5 - Funzioni di Polizia Stradale   
Art. 6 - Funzioni di Pubblica Sicurezza   
Art. 7 - Collaborazione con le Forze di Polizia dello Stato   
Art. 8 - Collaborazione alle attività di Protezione Civile   
Art. 9 - Prestazioni speciali effettuate su richiesta di terzi   

CAPO II - BANDIERA DEL CORPO E RICORRENZE
Art. 10 - Bandiera del Corpo  
Art. 11 - Festa del Corpo   
Art. 12 - Patrono del Corpo   

TITOLO II - ORDINAMENTO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE DI VENEZIA

CAPO I - ORDINAMENTO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE DI VENEZIA
Art. 13 - Organico del Corpo   
Art. 14 - Attribuzione degli incarichi ed assegnazione del personale nel Corpo  
Art. 15 - Personale amministrativo nel Corpo   
Art. 16 - Incompatibilità e conflitti d’interesse   
Art. 17 - Attribuzioni del Comandante Generale   
Art. 18 - Funzioni ed attribuzioni del Vice Comandante   
Art. 19 - Attribuzioni dei Dirigenti   
Art. 20 - Attribuzioni dei Responsabili di Posizione Organizzativa  
Art. 21 - Attribuzioni dei Responsabili di Uffici - Nuclei - Sezioni  
Art. 22 - Attribuzioni degli altri Addetti al coordinamento e controllo   
Art. 23 - Compiti degli Istruttori di vigilanza   
Art. 24 - Compiti degli Agenti e Assistenti   

TITOLO III - REQUISITI PER L’ACCESSO AL CORPO DI POLIZIA LOCALE DI VENEZIA E FORMAZIONE

CAPO I - REQUISITI PER L’ACCESSO
Art. 25 - Requisiti per l’accesso  
Art. 26 - Requisiti fisico-funzionali   
Art. 27 - Requisiti psico-attitudinali   
Art. 28 - Accertamento della capacità tecnica alla guida  

CAPO II - FORMAZIONE ED ADDESTRAMENTO
Art. 29 - Formazione all’accesso   
Art. 30 - Formazione ed aggiornamento professionale  
Art. 31 - Addestramento fisico   

TITOLO IV - NORME DI COMPORTAMENTO E DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO NEL CORPO DI POLIZIA LOCALE DI VENEZIA

CAPO I° - NORME DI COMPORTAMENTO
Art. 32 - Organizzazione gerarchica, ordini e direttive   
Art. 33 - Facoltà di rivolgersi ai superiori  
Art. 34 - Rapporti esterni  
Art. 35 - Cura della persona   
Art. 36 - Uso dell’uniforme e dell’abito civile   
Art. 37 - Saluto  

CAPO II - ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO
Art. 38 - Tipologia e modalità dei servizi  
Art. 39 - Orario di lavoro e turni di servizio   
Art. 40 - Esenzione dai turni notturni   
Art. 41 - Programmazione dei turni  
Art. 42 - Ordine di servizio quotidiano   
Art. 43 - Presentazione in servizio   
Art. 44 - Obbligo di intervento  
Art. 45 - Reperibilità   
Art. 46 - Servizi a carattere continuativo  
Art. 47 - Obblighi del personale a fine servizio   
Art. 48 - Controlli sui servizi   
Art. 49 - Tessera di servizio e placca di riconoscimento   
Art. 50 - Uso, custodia e conservazione di attrezzature e documenti   
Art. 51 - Servizi di rappresentanza   

CAPO III - ASSENZE, PERMESSI E CONGEDI
Art. 52 - Assenze per malattia o per ragioni non preventivabili 
Art. 53 - Assenze per ragioni preventivabili   
Art. 54 - Programmazione dei congedi ordinari  

CAPO IV - PROCEDURE DISCIPLINARI
Art. 55 - Attività ispettiva   
Art. 56 - Attività anticorruzione  
Art. 57 - Azione disciplinare   

TITOLO V - DISCIPLINA DELLA MOBILITÀ INTERNA ED ESTERNA

CAPO I - ASSEGNAZIONE DEL PERSONALE E MOBILITÀ INTERNA
Art. 58 - Assegnazione del personale neo assunto   
Art. 59 - Assegnazione del personale inidoneo   
Art. 60 - Trasferimenti volontari all’interno del Corpo   
Art. 61 - Trasferimenti d’ufficio all’interno del Corpo  
Art. 62 - Trasferimenti temporanei d’ufficio all’interno del Corpo  

CAPO II - MOBILITÀ ESTERNA
Art. 63 - Comandi, distacchi e temporanee assegnazioni 
Art. 64 - Fuoriuscita dal Corpo 

TITOLO VI - RICOMPENSE

CAPO I - RICOMPENSE PER IL PERSONALE DEL CORPO
Art. 65 - Riconoscimenti per meriti eccezionali   
Art. 66 - Riconoscimenti per lungo ed onorevole servizio  
Art. 67 - Riconoscimenti per lungo ed onorevole comando   
Art. 68 - Riconoscimenti per la partecipazione ad attività di soccorso in occasione di calamità e disastri  
Art. 69 - Altri riconoscimenti   

TITOLO VII - DISPOSIZIONI VARIE E FINALI

CAPO I - PREVIDENZE PER I CADUTI IN SERVIZIO
Art. 70 - Caduti del Corpo  

CAPO II - PROMOZIONE DELLA PRATICA SPORTIVA
Art. 71 - Promozione dell’attività fisica 
Art. 72 - Gruppo sportivo  

CAPO III - ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI
Art. 73 - Adesione alle associazioni professionali  
Art. 74 - Associazione Vigili Urbani pensionati di Venezia  

CAPO IV - DISTINTIVI DI GRADO E DI FUNZIONE
Art. 75 - Distintivi di grado  
Art. 76 - Stemmi di funzione  

CAPO V - ACCESSO AGLI ATTI E POTERE SOSTITUTIVO
Art. 77 - Accesso agli atti  
Art. 78 - Ufficio per l’accesso ai documenti amministrativi  
Art. 79 - Titolare del potere sostitutivo   

CAPO VII - NORME FINALI
Art. 80 – Abrogazioni   
Art. 81 - Entrata in vigore 

ALLEGATO A - DISTINTIVI DI GRADO  

Ultimo aggiornamento: 25/07/2022 ore 08:59