Qualità dell'aria e traffico acqueo in centro storico

Campagna di monitoraggio di NO2 e SO2 con  campionatori passivi a Venezia centro storico  

Lo studio è stato avviato dal Dipartimento provinciale di Venezia di ARPAV nel novembre 2020 ed è terminato a marzo 2021. 

I tredici siti di monitoraggio, distribuiti nel centro storico di Venezia, sono stati individuati in accordo con l’Amministrazione Comunale e la rilevazione dei dati di concentrazione del biossido di azoto e del biossido di zolfo è stata effettuata tramite l’impiego di campionatori passivi rilocabili (radielli). 

Tale strumentazione è stata posizionata al riparo dalle precipitazioni atmosferiche, ad un’altezza di circa 2.5 m dal suolo, lasciata in situ mediamente per una settimana, e poi sottoposta ad analisi di laboratorio.  

In allegato è disponibile la relazione tecnica fornita da ARPAV 

INFO 

Vai ai contatti e personale del Servizio Programmazione Pulizia della Città, Polizia Mortuaria, Osservatorio Naturalistico e Ambientale

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 25/05/2022 ore 14:24