Film in programmazione dal 31 ottobre all'8 novembre 2017

da Martedì, 31 Ottobre, 2017 a Mercoledì, 8 Novembre, 2017

Le novità

Da martedì 31 arriva al Rossini un film “locale”, Finché c’è prosecco c’è speranza, con Giuseppe Battiston. Campagna veneta, colline del Prosecco. Una serie di omicidi e, unico indiziato, un morto: il conte Desiderio Ancillotto, grande vignaiolo che pare essersi tolto la vita inscenando un improvviso e teatrale suicidio. Un caso apparentemente impossibile per il neo-ispettore Stucky, metà persiano e metà veneziano.

Un grande regista parla di un altro grande regista, un Maestro del cinema, nel nuovo film di Michel Hanazavicius Il mio Godard, in proiezione al Dante da martedì 31. Un ritratto affettuoso e ironico di Jean-Luc Godard: attraverso lo sguardo della moglie Anne, ripercorriamo il Sessantotto, il maoismo, le proteste contro la guerra in Vietnam, ma soprattutto la loro storia d'amore appassionata e complicata, romantica e anticonformista.

Per il loro nuovo film, Una questione privata, al Giorgione da mercoledì 1 novembre, i fratelli Taviani traggono ispirazione dall’omonimo romanzo di Beppe Fenoglio: sullo sfondo delle Langhe attraversate dalla guerra, fra romanticismo e ossessione, sogno e mistero, il giovane partigiano Milton intraprende un viaggio eroico e disperato alla ricerca della verità sull'amore che lo ha legato a Fulvia.

Da mercoledì 1 novembre all’Astra arriva il nuovo film catastrofico americano, Geostorm. Due uomini hanno in mano il destino dell'umanità: devono risolvere un grosso problema spaziale mentre è in atto un complotto per assassinare il presidente USA.

Sempre all’Astra, ma da giovedì 2 novembre, sarà in proiezione il film tratto da uno dei capolavori gialli di Agatha Christie, Mistero a Crooked House. Quando il ricco patriarca greco Aristides Leonides muore in circostanze misteriose, la nipote Sophia chiede all'investigatore privato Charles Hayward, suo ex amante, di stabilirsi nella tenuta di famiglia per indagare.

Per i più piccoli, con Halloween che si avvicina, all’Astra e al Rossini arriva Vampiretto: il film d’animazione tratto dalla serie di libri per bambini più spaventosa e tenera di sempre che ha venduto più di 20 milioni di copie.

 

Proseguimenti

Prosegue al Rossini il nuovo atteso film del Marvel Cinematic Universe, Thor: Ragnarök. Thor è imprigionato dall'altro lato dell'universo senza il suo potente martello e deve lottare contro il tempo per tornare ad Asgard e fermare il "Ragnarök" - la distruzione del suo mondo e la fine della civiltà asgardiana - per mano di una nuova e onnipotente minaccia, la spietata Hela.

Sempre al Rossini, continua It: adattamento dell'omonimo romanzo di Stephen King, si incentra sulla prima parte del racconto, ambientata negli anni '80. Il palloncino rosso che galleggia a mezz'aria è il biglietto da visita di una misteriosa entità demoniaca che tormenta i ragazzini di Derry, attirandoli in una trappola mortale senza vie di scampo.

Rimane al Giorgione l’ultimo film di Stephen Frears Vittoria e Abdul, con la grande Judi Dench: Abdul Karim, umile impiegato indiano, viene scelto per consegnare un omaggio alla regina Vittoria: diventerà il servitore, poi il segretario e infine il “Munshi”, il maestro spirituale della regina. Anticipiamo che tutti gli spettacoli di lunedì 6 e mercoledì 8 novembre saranno in versione originale con sottotitoli italiani.

Famoso per i suoi libri gialli, Donato Carrisi si lancia nella regia e dirige la coppia Toni Servillo - Alessio Boni in La ragazza nella nebbia, che prosegue al Rossini: un piccolo paese di montagna, Avechot, una notte di nebbia, uno strano incidente. L'uomo alla guida viaggiava da solo. È incolume. Allora perché i suoi abiti sono sporchi di sangue? L'uomo si chiama Vogel, fino a poco prima era un poliziotto famoso e non dovrebbe essere lì…

Terapia di coppia per amanti, dall'omonimo romanzo di Diego De Silva, rimane all’Astra fino a mercoledì 1: incentrato su una passione incontrollabile e un amore coriaceo, particolarmente resistente alle intemperie. Un'immersione nei sentimenti che nascono dal timore, che quasi tutti abbiamo provato almeno una volta, di affidarci all'amore e all'impulso di cambiare vita.

Eventi

Oggi, lunedì 30 novembre, alle ore 17, 19 e 21 al Dante ci sarà uno dei maggiori successi di Nexo – La Grande Arte al Cinema, Michelangelo: amore e morte. Un viaggio cinematografico d’eccezione attraverso le opere, i musei e i luoghi fondamentali della vita del Buonarroti. Biglietto unico a 6 euro.

Al Giorgione martedì 31 ottobre (ore 16.30, 19 e 21.30) e poi al Rossini (ore 16.30, 18.50 e 21.30, giovedì 2 solo 18.50 e 21.30), ci sarà Shining: dal racconto di Stephen King torna sullo schermo per Halloween il capolavoro di Stanley Kubrick. Biglietti: intero 10, ridotto 8 euro, vietato ai minori di 14 anni.

Casa del Cinema e Centro Culturale Candiani

Martedì 31, alla Casa del Cinema, ultimo appuntamento per la rassegna dedicata a Humprey Bogart, Bogie il divo. Volto duro e cuore tenero, con Non siamo angeli (1955) di Michael Curtiz, in versione originale con sottotitoli italiani e spettacoli alle ore 17.30 e 20.30. Dopo la festività del 1° novembre, giovedì 2 ci sarà il primo dei due appuntamenti per il centenario della Rivoluzione d’ottobre, con Ottobre! (1928) di Sergej M. Ėjzenštejn. Il secondo appuntamento, venerdì 3 novembre, è con Arca russa (2002) di Aleksandr Sokurov; in entrambe le giornate spettacoli alle ore 17.30 e 20.30. Per gli eventi della Casa del Cinema prenotazione consigliata allo 041.2747140 a partire dalle 9 del giorno di proiezione.

Al Centro Culturale Candiani la rassegna Second Life – Qui e altrove propone martedì 31 ottobre, alle ore 17 e 21, Il treno per il Darjeeling (2007) di Wes Anderson; da giovedì 2 novembre comincia la rassegna Second Life – Cinema Mundi con, alle ore 16.30 e 21, Fuochi d’artificio in pieno giorno (2014) di Yinan Diao.

Grazie per l’attenzione.

Vi aspettiamo nelle sale del Circuito Cinema

Mostra altro