Presentazione di Rosalba Carriera

Locandina dell'evento

a cura di Franca Scarpa

Il Servizio Cittadinanza delle Donne e Culture delle Differenze - Centro Donna organizza la presentazione dell'artista a cura di Franca Scarpa:

Giovedì 24 settembre ore 17.00
Mestre - Sala Gruppi Centro Donna

Letture di Paola Cavallin
Ingresso gratuito

Rosalba Carriera. (Venezia, 12/01/1 673 – 1 5/04/1757)
Nata a Venezia nel 1 673, da giovane ebbe la fortuna di studiare anche la musica e la pittura. Rosalba Carriera si discostò decisamente dallo stereotipo femminile, tuttora imperante nell'immaginario collettivo, della damina settecentesca tutta frivolezze, tanto che ella stessa aveva creato una sorta di circolo a cui appartenevano personaggi illustri nell'ambiente artistico letterario.
Ottenne riconoscimenti in tutta Europa, al punto che a commissionarle ritratti, oltre che principi e
principesse, vi fu persino il re di Francia Luigi XV.
Fu accettata dall'Accademia nazionale di San Luca a Roma, con l'opera "Fanciulla con colomba";
entrò inoltre a far parte dell'accademia reale durante il suo soggiorno parigino come ospite di Pierre Crozat.
La peculiarità della Carriera era quella di saper scrutare il volto di chi le stesse di fronte, leggerlo in tutti i suoi particolari, capirlo e riuscire a trasporre con la pittura ciò che lei vedeva, tutto incorniciato da un profondo realismo come in "Ritratto di signora anziana" in cui dipinge in modo evidente il porro della signora, ritratta molto dolcemente.
Le opere che più destano la curiosità sono la serie dei suoi autoritratti, alcuni dei quali sono
conservati a Venezia al museo del settecento a Ca' Rezzonico, mentre altri fanno parte di altre
collezioni, come l'autoritratto del 1 740, della collezione reale di Windsor; altre opere sono esposte alla Pinacoteca di Dresda «Alte Meister».