Pocket Academy

Iniziata il 23 gennaio, si conclude sabato 1 febbraio la prima edizione di Pocket Academy, residenza curatoriale rivolta agli artisti attivi quest’anno nei quindici atelier della Fondazione Bevilacqua La Masa a Palazzo Carminati e nell’ex convento dei Santi Cosma e Damiano, Giudecca. La Pocket Academy è guidata dal Dr. Thomas J. Berghuis e cerca di fornire dialoghi con giovani artisti contemporanei, aprendo nuove prospettive sul mondo dell'arte contemporanea, l'educazione artistica, il mercato dell'arte, identificando i punti di contatto e il potenziale sviluppo nell'interazione con le dinamiche locali e regionali nell'arte. A partire da questo punto di vista l’Academy ha quindi stimolato una riflessione sulla ricerca e sulle opere dei quindici Residenti. Il Dr. Thomas J. Berghuis è un curatore indipendente; ha operato con importanti organizzazioni, tra gli altri, in Australia, Cina, Stati Uniti, Indonesia Olanda, Italia.