Presentazione documenti (180 e 126-bis del C.d.S.)

Presentazione documenti e/o comunicazione dati del conducente ai sensi degli art. 180 e 126-bis del C.d.S.

Qualora all'atto di accertamento da parte di agenti di polizia stradale non si avessero al seguito uno o più documenti previsti (documenti di guida, carta di circolazione, certificato di assicurazione, eventuali autorizzazioni, ecc) viene contestata la violazione all'art. 180 del Codice della Strada con l'obbligo di esibire la documentazione mancante ad un organo di polizia entro un determinato termine indicato a verbale.  L'esibizione del/dei documento/i in originale può essere effettuata presso l'ufficio sanzioni Codice della Strada nei seguenti orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; il Martedì ed il Giovedì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00, all'atto dell'esibizione l'ufficio rilascerà apposita ricevuta o apporrà un timbro sul verbale a comprova dell'ottemperanza di quanto richiesto. L'inosservanza dell'obbligo di esibizione e/o l'esibizione avvenuta fuori del termine indicato o solo di parte della documentazione richiesta comporta un ulteriore sanzione amministrativa prevista dall'art. 180 c. 8 del C.d.S.

Qualora il conducente al momento della constatazione non sia stato identificato e la violazione prevededa la decurtazione di punti sulla patente di guida e/o la sospensione o la revoca della patente di guida, il proprietario del veciolo ovvero l’obbligato in solido a cui il verbale è notificato deve comunicare i dati anagrafici e della patente di guida della persona alla quale è stato affidato il veicolo (trasgressore) all’organo di polizia che ha accertato la violazione.

La dichiarazione (allegata al verbale) deve essere firmata in originale, compilata in ogni sua parte e restituita (con consegna a mano o con lettera raccomandata) alla Polizia Locale di Venezia - Ufficio Sanzioni Codice della Strada - via Cappuccina, 76 - 30172 Venezia Mestre, entro 60 giorni dalla notifica.

Se il proprietario omette di fornire i dati identificativi scatterà per lui la sanzione pecuniaria prevista dall’art. 126 bis.

Si può controllare in tempo reale lo stato della propria patente ed i punti attribuiti presso l’anagrafe nazionale degli abilitati alla guida tramite www.ilportaledellautomobilista.it oppure telefonando all’utenza telefonica: 848-782.782

Ultimo aggiornamento: 15/06/2017 ore 16:54