Misure straordinarie per la gestione flussi turistici a Venezia - Estate 2018

Si informano i visitatori che nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 2 settembre 2018, già indicato nel Bollettino del Turista come periodo di possibile elevato affollamento turistico, potranno essere adottate dal Comune di Venezia, con la gradualità necessaria, misure straordinarie di gestione dei flussi di visitatori attraverso interventi di deviazione pedonale e/o viabilistica condivisi in sede di Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica e decisi in modo puntuale dalla Polizia Locale sulla base dell’effettivo livello di pressione esercitata sulla Città, al fine di garantire una gestione sicura dei flussi turistici compatibilmente con le esigenze dei residenti e sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza.

Da tali interventi sono comunque esclusi i residenti del comune di Venezia e in generale tutti i possessori di tessera Venezia Unica.

Le misure adottate sono:

  • Bollino giallo: presenza degli steward e totem direzionali, con disponibilità di transenne per la gestione temporanea dei flussi in caso di necessità valutata dalla Polizia Locale
  • Bollino rosso: presenza degli steward e totem direzionali, con allestimento dei varchi presso Ponte della Costituzione e Lista di Spagna per la gestione dei flussi, in caso di necessità valutata dalla Polizia Locale
  • Bollino nero: presenza degli steward e totem direzionali, con allestimento dei varchi presso Ponte della Costituzione e Lista di Spagna per la gestione dei flussi, in caso di necessità valutata dalla Polizia Locale, e obbligo di sbarco alle Fondamenta Nove per i “lancioni gran turismo” provenienti dai Comuni di Cavallino-Treporti, Jesolo, Musile di Piave, Quarto d'Altino

Particolari ordinanze potranno essere emanate in occasione dei della Festa del Redentore del 14 luglio e della Regata Storica del 2 settembre p.v. e nell'eventualità si dovessero verificare situazioni d'emergenza non preventivabili.

Per conoscere il dettaglio delle giornate interessate da queste misure si prega di consultare il Calendario degli interventi per la gestione dei flussi turistici a Venezia

Si consiglia, anche al fine di evitare possibili disagi, di visitare Venezia nelle giornate non interessate da queste misure straordinarie, preferendo date e orari in cui la Città è meno affollata.