Mezzo sogno

Venerdì, 25 Maggio, 2018
Ore: 
21.00

Sezione Istituti Superiori: I.I.S. 8 MARZO / K. LORENZ – MIRANO (VE)

autore: William Shakespeare

adattamento e regia: Francesca D’Este

responsabile del laboratorio e responsabile tecnico: Daniela Chillemi

con: Luca Alzetta (Sospiro), Tommaso Busato (Duca Teseo), Celeste Fasolato (Titania), Brendon Mezini (Puck 1), Edoardo Dalla Pria (Mortimpiè), Alessandro Moroso (Oberon), Angela Muffato (Ermia), Davide Niero (Demetrio), Michele Pasqualetto (Stagna), Jacopo Pattarello (Tacchia), Ana Planaj (Fata Goffa), Chiara Ronchin (Fata Seria), James Rrapaj (Tacchia di Cola), Temesgen Spolaor (Puck 2 e Egeo), Giorgia Vian (Elena), Sebastiano Vianello (Lisandro), Giada Zampieri (Ippolita), Martina Zoppellari (Fata Capo)

durata: 50 minuti

Il Duca Teseo e Ippolita, regina delle Amazzoni, stanno finalmente per sposarsi, ma capita un piccolo dramma familiare prima delle nozze. Egeo vuole che sua figlia Ermia sposi Demetrio, anche se Ermia è innamorata di Lisandro. Del resto Demetrio, fino a pochi giorni prima, corteggiava Elena, che ora si sente rifiutata e triste. Per coronare il loro amore, Lisandro decide di fuggire con Ermia al calar del tramonto, attraversare il bosco e allontanarsi da Atene. Elena decide di avvisare Demetrio, in modo da poterne avere la gratitudine, e chissà, l’amore. Anche Demetrio ed Elena corrono nel bosco. Intanto un gruppo di attori scalcagnati – Tacchia il regista, con Chiappa, Stagna, Sospiro e Mortimpiè – vuole preparare uno spettacolo per festeggiare le nozze del Duca Teseo, e va nel bosco per provare di nascosto dalle altre compagnie teatrali. Intanto, Titania e Oberon, spiriti del bosco invisibili agli uomini, stanno litigando per questioni di gelosia, con le Fate che parteggiano per la loro regina. Oberon, per vendicarsi di lei, decide di mandare lo spiritello Puck, a procurargli il fiore ‘tinto di sanguigno’ che, spruzzato sugli occhi di un essere umano, lo fa innamorare del primo essere vivente che vedrà, ‘quel che sia, leopardo o gatto, babbuin barbuto o gatto’. Vuole costringere Titania a innamorarsi di un essere rozzo e disgustoso. Oberon gli chiede anche di spruzzare gli occhi dell’ateniese che ha visto rifiutare una bella ragazza. Ma Puck sbaglia ateniese, e alla fine entrambi gli uomini sono innamorati di Elena, la quale, già sfiduciata, pensa ad uno scherzo crudele. Oberon, arrabbiato per la sbadataggine di Puck, risolve tutto e alla fine le coppie si ricomporranno all’arrivo dei cani da caccia di Egeo, corso nel bosco per inseguire la figlia.

Mostra altro