Marta Naturale

Marta Naturale, nasce a Mirano nel 1990, vive e lavora tra Noale e Venezia. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Venezia specializzandosi in Pittura con il docente Carlo Di Raco. Dal 2013 approfondisce anche le tecniche incisorie con Elena Molena. Il suo lavoro è stato presentato in diverse mostre collettive, tra cui alla 10ma Biennale Internazionale d'incisione di Monsummano Terme (2017), allo Studio Tommaseo di Trieste con Opera Prima, a cura di Miriam Pertegato, Paola Bristot, Giuliana Carbi (2018); al Forte di Monte Ricco di Pieve di Cadore (BL), con Brain-tooling, a cura di Gianluca D’Incà Levis, Riccardo Caldura, Petra Cason (2018).

La sua ricerca si concretizza attraverso la pratica pittorica e del disegno ed è attualmente concentrata sul paesaggio quale luogo antropologico complesso e cruciale, con una riflessione che mira a mettere a fuoco le peculiarità della natura dell’immagine e dell’arte stessa, del rapporto che queste intessono con l’uomo e delle istanze che l’uomo a loro affida.

Chiostro SS. Cosma e Damiano
naturale.marta@gmail.com


La tutela delle siepi inquiete, tempera su tavola, 15,8 x 22,1 cm, 2018