Liberiamo la voce, liberiamo la parola

Locandina evento
Corso di lettura espressia anno 2015

Il Servizio Cittadinanza delle Donne e Culture delle Differenze - Centro Donna, in collaborazione con l'Associazione "Voci di carta" organizza il corso di lettura espressiva coordinato da Simonetta Nardi:

Da venerdì 20 novembre 2015
dalle ore 17.00 alle ore 18.30
Sala Riunioni - Centro Donna
Viale Garibaldi, 155/A - Mestre

10 incontri nei quali riconoscere e scoprire, far risalire a galla la nostra voce, con tutte le sue potenzialità inespresse.

Per informazioni e iscrizioni:
Biblioteca Centro Donna
041-2690650
biblioteca.donna@comune.venezia.it

Iscrizioni € 15
da pagare con bollettino
c. c. p. n. 13584305 intestato a:
Comune di Venezia - Servizio Tesoreria
con la seguente causale: 310218/395 Proventi per iniziative a favore delle pari opportunità

Calendario degli incontri successivi:

  • Venerdì 27 novembre 2015 dalle ore 17.00 alle ore 18.30;
  • Venerdì 4 dicembre 2015 dalle ore 17.00 alle ore 18.30;
  • Venerdì 11 dicembre 2015 dalle ore 17.00 alle ore 18.30;
  • Venerdì 18 dicembre 2015 dalle ore 17.00 alle ore 18.30;
  • Venerdì 8 gennaio 2016 dalle ore 17.00 alle ore 18.30;
  • Venerdì 15 gennaio 2016 dalle ore 17.00 alle ore 18.30;
  • Venerdì 22 gennaio 2016 dalle ore 17.00 alle ore 18.30;
  • Venerdì 29 gennaio 2016 dalle ore 17.00 alle ore 18.30;
  • Venerdì 5 febbraio 2016 dalle ore 17.00 alle ore 18.30.

Obiettivi del corso

Non esistono voci belle o voci brutte, esiste un uso scorretto o sottodimensionato del nostro apparato fonatorio.
Liberare la voce per liberare la parola, per dare espressività e naturalezza non solo al nostro modo di comunicare ma anche nella lettura, liberandola dai lacciuoli di cattive abitudini scolastiche, dalle inflessioni dialettali, dalle parole mangiate, dalla parlata precipitosa, dalla mancanza di volume.
Attraversare e accettare il disagio di leggere e parlare in pubblico, affrontare i nostri nodi fisici ma soprattutto mentali legati ad una cattiva postura, ad una scorretta respirazione; il respiro infatti è il veicolo della parola.
Dalla "scoperta" della propria voce, all'importanza del "vedere" e far "vedere" attraverso la lettura ad alta voce. Un Laboratorio Vocale articolato in brevi parti teoriche e continue esercitazioni pratiche.