La semplicità ingannata

Giovedì, 30 Luglio, 2020
Ore: 
21.00
 
MARTA CUSCUNA’
 
Io Sono Teatro... tra le gente si sposta all’Arena Parco Bissuola dove, giovedì 30 luglio, Marta Cuscunà interpreta LA SEMPLICITÀ INGANNATA, satira per attrice e pupazze sul lusso d’essere donne, liberamente ispirata alle opere letterarie di Arcangela Tarabotti e alla vicenda delle Clarisse di Udine. Seconda tappa del progetto di Cuscunà sulle Resistenze femminili, ci presenta alcuni importanti tentativi di emancipazione femminile avvenuti in Italia già nel Cinquecento, immediatamente soffocati e dimenticati.
 
Una pièce che vuol dare voce alle testimonianze di alcune giovani donne che, in quel periodo, lottarono contro le convenzioni sociali, rivendicando libertà di pensiero e di critica nei confronti dei dogmi della cultura maschile; e soprattutto libertà di inventare un modello femminile alternativo a quello che da sempre gli uomini appiccicavano addosso all'altra metà dell'umanità.
 

L’ingresso è gratuito e in conformità con le disposizioni dell’ultimo DPCM del 14 luglio 2020, l’accesso allo spettacolo avverrà con le seguenti modalità:

- l’accesso è consentito solo con mascherina e previa misurazione della temperatura corporea

- sarà possibile accedere alla platea a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo fino ad esaurimento posti 

- accesso ai luoghi dello spettacolo a partire dalle ore 20

- per accedere allo spettacolo verrà richiesta la registrazione dell’anagrafica prima di accedere al proprio posto.

Per maggiori informazioni consultare il sito e i canali social del Settore Cultura.

 

Mostra altro