Incendio in zona industriale a Malcontenta: cessato allarme

Suonano le sirene di allertamento della popolazione per informare del ritorno alla normalità

La Protezione civile del Comune di Venezia comunica che in questo momento le sirene di allertamento della popolazione stanno suonando per informare del ritorno alla normalità. 

La Polizia locale comunica che la viabilità è stata ripristinata e a breve tornerà alla normalità.

Vigili del Fuoco e personale Arpav rimangono sul posto per la verifica delle condizioni di sicurezza interna allo stabilimento e per le analisi su eventuali inquinamenti ambientali.

Leggi il comunicato stampa finale: http://v41.it/Lrxb

La Protezione civile del Comune rende noto che i Vigili del Fuoco stanno continuando ad operare sull’incendio.

Arpav comunica che "al momento vi sono ricadute inquinanti solamente all’interno dello stabilimento".

Secondo una nota ufficiale del Comando dei Vigili del Fuoco, sul luogo dell'esplosione e successivo incendio "intervento in corso di 8 squadre a terra dei Vigili del fuoco e il nucleo NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico). Scattato il piano di emergenza esterno per la possibile dispersione nell’ambiente  di sostanze chimiche. Un ferito ustionato portato via in elisoccorso e un ferito trasportato in ospedale da un privato. Entrambi ustionati".

Arpav rende noto che "I tecnici ARPAV stanno per eseguire campionamenti speditivi dell'aria in via Fratelli Bandiera dopo averli fatti nei pressi dell'azienda"

In questi minuti sta per partire una telefonata registrata con la voce del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, per invitare in via precauzionale la popolazione a restare al chiuso e non aprire le finestre.

Il vento spira in direzione centro storico. Continuano gli accertamenti di Vigili del Fuoco e Arpav

Avm informa che tutte le linee in transito per Malcontenta Marghera sono deviate per via Paolucci, poi tangenziale direzione Padova e viceversa per Mestre/Venezia.

Per aggiornamenti su linee ACTV segui il profilo Twitter @muoversivenezia

 

La centrale operativa della Polizia locale e la Protezione civile di Venezia informano che la conclusione dell'emergenza sarà annunciata attraverso un secondo suono delle sirene.

Un incendio è divampato questa mattina in uno stabilimento di Malcontenta. Sono in corso verifiche da parte dei Vigili del fuoco e dei tecnici Arpav.

La centrale operativa della Polizia locale e la Protezione Civile del Comune di Venezia invitano, in base al Piano per le industrie a rischio di incidente rilevante "tutti i residenti nel territorio della Municipalità di Marghera a portarsi in un luogo chiuso e tenere chiuse porte e finestre".

In via prudenziale l'Amministrazione comunale invita i residenti nel territorio comunale e nei Comuni limitrofi di restare al chiuso e di chiudere le finestre.

Per garantire la sicurezza degli operatori è stata interdetta la viabilità per un raggio di 1,5 chilometri, deviate le linee del trasporto pubblico.

La Centrale operativa della Polizia locale informa che è in corso un incendio in zona industriale a Malcontenta. Sul posto Vigili del Fuoco e tecnici Arpav. 

L'Amministrazione comunale invita la popolazione in via prudenziale a chiudere le finestre e restare in casa.

Seguiranno aggiornamenti