Il Volontariato di Protezione Civile

Il volontariato, soprattutto nell'ambito della Protezione Civile, coinvolge migliaia di uomini e donne di tutte le età, diverse per stato sociale, livello culturale, matrice ideologica, che dedicano parte del loro tempo libero alla collettività. Il ruolo del Volontariato di Protezione Civile, negli ultimi anni, si è andato rafforzando non solo per quanto riguarda la partecipazione alle attività di soccorso ma anche a quelle fondamentali di previsione e prevenzione.
Il Volontariato di Protezione Civile nel Comune di Venezia, il cui Regolamento è stato approvato del Delibera del Consiglio Comunale n.15 del 15.02.2012, vista anche la complessità del territorio comunale è organizzato in quattro gruppi: Venezia Città d’Acqua e Arte, Venezia Terraferma, Pellestrina San Piero in Volta, Gruppo Informazione e Promozione della Sicurezza. Ad essi di aggiungono le Associazioni del Lido e Burano che rafforzano a il sistema comunale di Protezione Civile.

I Gruppi comunali, coordinati dal Settore Protezione Civile, si occupano di una serie di attività tra le quali:

  1. interventi di emergenza nel territorio comunale al verificarsi di eventi atmosferici violenti, alte maree, nevicate e/o gelate eccezionali, ecc.;
  2. interventi di soccorso e assistenza a popolazioni colpite da gravi calamità in Italia e all'estero;
  3. allestimento campi di accoglienza;
  4. assistenza ad eventi con grande richiamo di visitatori, soprattutto nel centro storico di Venezia (ad es. Carnevale, Redentore, Regata Storica, concerti, eventi sportivi, ecc.);
  5. attività di monitoraggio del territorio e conoscenza dei relativi rischi;
  6. diffusione della cultura della prevenzione e dell'educazione alla Protezione Civile (campagne informative alla cittadinanza);
  7. formazione, addestramento, esercitazioni;
  8. attività di supporto alle altre strutture di Protezione Civile (Vigili del Fuoco, Provincia, Prefettura, ecc.).

Requisiti fondamentali per diventare volontario in Protezione Civile sono:

  1. essere maggiorenne
  2. disponibilità di tempo
  3. spiccato senso di responsabilità e solidarietà
  4. ottimo spirito di adattamento alle varie situazioni, anche in emergenza
  5. ottima capacità di lavorare in gruppo con pari dignità fra i volontari
  6. capacità di sostenere ritmi di operatività con adeguato equilibrio emotivo
  7. umiltà e correttezza nelle mansioni assegnate

Per diventare volontario è necessario presentare la domanda, compilando l’apposito modulo che dovrà essere inoltrato alla seguente email: protezionecivile@comune.venezia.it, (lo stesso può essere ritirato presso la sede di Via Lussingrande n. 5 – 30174 Venezia ).

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Settore Protezione Civile, Rischio Industriale e Centro Previsione e Segnalazione Maree: telefono 041 2746800 dal lunedì al giovedì dalle ore 9:00 alle 17:00 e il venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00
email: protezionecivile@comune.venezia.it

Per ulteriori informazioni sui gruppi puoi accedere a Sito internet dei Volontari di Protezione Civile del Comune di Venezia